Giovedi, 17 Giugno, 2021

Il meteo di domenica 6 giugno, piogge e rovesci

Meteo da incubo nel weekend, ecco le regioni condannate Meteo Messina: fino a +28°C nel weekend, calo termico martedì
Evangelisti Maggiorino | 06 Giugno, 2021, 17:53

Come spesso abbiamo ribadito, la stagione primaverile appena conclusa ma pure questo inizio dell'estate meteorologica, sono state caratterizzate da continui alti e bassi come non avveniva da parecchio tempo. A conti fatti la ragione va ricercata proprio nella scarsa energia da parte dell'alta pressione che non riesce ancora a conquistarsi il dominio in area mediterranea. La giornata trascorrerà con improvvisi temporali che potranno colpire tutte le regioni del Centro-Nord.

Vediamo allora più nel dettaglio come si comporterà il tempo per i prossimi giorni. Ma anche lunedì il continuo afflusso di correnti più fresche in quota favorirà la formazione di rovesci temporaleschi con il rischio di grandine. Anche qui sono attesi temporali forti. Il Centro Funzionale Decentrato della Protezione Civile della Regione ha emesso un avviso di criticità idrogeologica, con particolare riferimento alla rete idraulica secondaria, stabilendo dalle 00.00 di domenica 6 giugno fino alle 14.00 di lunedì 7 giugno, lo stato di Attenzione (allerta gialla) per i bacini: Piave Pedemontano (BL-TV), Alto Brenta - Bacchiglione -Alpone (VI-BL-TV-VR), Adige- Garda e Monti Lessini (VR), Po - Fissero - Tartaro - Canal Bianco e Basso Adige (RO-VR), Basso Brenta - Bacchiglione (PD-VI-VR-VE-TV), Basso Piave - Sile e Bacino scolante in laguna (VE-TV-PD), Livenza - Lemene e Tagliamento (VE-TV).

L'avviso prevede dal primo pomeriggio di oggi, sabato 5 giugno, precipitazioni sparse, anche a carattere di rovescio o temporale, su Piemonte, Lombardia e Veneto, in estensione dalle prime ore di domani, domenica 6 giugno, a Emilia-Romagna e Marche. Fenomeni anche intensi sono attesi sui rilievi campani, della Basilicata fino al nord della Calabria. Tempo migliore sul resto del nord, sulle regioni centromeridionali e sulla Sicilia.

Vista la forte dinamicità ed imprevidibilità atmosferica, vi consigliamo vivamente di seguire con maggior attenzione i prossimi aggiornamenti.

Altre Notizie