Domenica, 26 Settembre, 2021

Greve in Chianti, esplode una casa: due dispersi. Ipotesi fuga di gas

Tragedia a Greve in Chianti, abitazione prende fuoco e crolla: una vittima Esplosione nel Chianti, crolla una casa: 3 morti
Acerboni Ferdinando | 21 Mag, 2021, 06:44

Il fatto è avvenuto nella piccola frazione di Borgo di Dudda alle prime ore di oggi, giovedì 20 maggio. L'esplosione si sarebbe verificata pochi istanti dopo il loro ingresso nell'appartamento.

Le operazioni dei vigili del fuoco per domare le fiamme sono ancora in corso, mentre si cerca spasmodicamente tra le macerie di ritrovare ancora in vita le due persone che risultano disperse.

Un uomo è stato trovato senza vita sotto le macerie.

Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco del comando di Firenze con tre squadre, le unità cinofile, i carabinieri e i sanitari del 118.

Giuseppina Napolitano e Fabio Gandi avevano acquistato da poco l'appartamento, che era stato anche ristrutturato, visto che la coppia voleva tornarci ad abitare dopo che lui era andato in pensione. Il bilancio delle vittime sale a quota 2. I parenti della coppia coinvolta nell'esplosione infatti avrebbero raccontato che nella casa appena acquistata non era ancora stato montato l'impianto a gas, e che sarebbe stato presente solo un fornello elettrico.

I vigili del fuoco del comando di Firenze stanno intervenendo a Greve in Chianti, in località Borgo di Dudda, per l'incendio e l'esplosione di una abitazione che ha causato il crollo della casa stessa, causata probabilmente da una fuga di gas. L'abitazione esplosa era al primo piano, all'interno oltre ad una coppia vi era anche l'ex marito della donna (con il quale era in ottimi rapporti), fanno sapere i Carabinieri. I tre sarebbero residenti a Prato, e sarebbero andati tutti stamani presso l'abitazione grevigiana per sistemare delle tende.

Altre Notizie