Giovedi, 17 Giugno, 2021

Il commissario Figliuolo "Da lunedì partano le prenotazioni per over 40"

Covid: da lunedì 17 maggio via libera a vaccino per gli over 40. Commissario Figliuolo scrive alle Regioni Vaccino: dal 17 maggio ok alle prenotazioni per i 40enni
Deangelis Cassiopea | 13 Mag, 2021, 23:34

Una fascia di età che nella nostra provincia comprende 42mila persone, delle quali 34mila ancora da vaccinare. Se il medico curante somministra le dosi anti-Covid nel proprio studio privato, gli assistiti ultracinquantenni devono fissare l'appuntamento direttamente con lui. Ogni medico di medicina generale riceverà i nominativi dei propri assistiti che si sono candidati, potendo così programmare, in autonomia o in collaborazione con l'Azienda USL, le vaccinazioni. "Io sono confidente". Secondo Figliuolo, "l'Italia quando fa squadra vince, con volontari e associazionismo".

Sono in consegna inoltre 150.930 dosi di Pfizer. L'assessore alla Sanità, Pierluigi Lopalco ha poi aggiunto: "E' stata trasmessa - spiega - una circolare dal commissario Figliuolo che dà la possibilità alle Regioni di aprire le prenotazioni. In più un -90% di decessi, ma il dato è condizionato dal fatto che abbiamo registrato un solo morto, una donna di 96 anni, contro i 206 non vaccinati dello stesso periodo, quindi è un dato non probante".

Le prenotazioni saranno possibili con il sito lapugliativaccina.regione.puglia.it e con il numero verde 800713931 attivo dal lunedì al sabato dalle 8 alle 20 e le farmacie accreditate al servizio FarmaCUP.

"L'obiettivo delle 500mila somministrazioni al giorno può essere aumentato?"

Ricordiamo che il portale è aperto anche per tutti gli operatori sanitari il cui nominativo è stato comunicato correttamente via pec da parte degli ordini professionali e dei datori di lavoro alla Regione Toscana, come previsto dalla disposizioni nazionali (art. 4 del decreto legge 44 del primo aprile). "C'è un dato che non abbiamo potuto pubblicare che è quello degli eventuali effetti negativi, ma sappiamo che c'è una sorveglianza stretta e però posso dire che anche in questo caso i risultati sono positivi", ha concluso l'epidemiologo abruzzese.

Altre Notizie