Sabato, 27 Novembre, 2021

Bandiera blu 2021 Veneto, 9 conferme. Porto Baseleghe è la new entry

Bandiere blu del Lazio diventano 11 grazie alle new entry Fondi e Minturno Liguria la regione più "blu" d'Italia: 32 bandiere, entra anche il Porto di Bordighera
Cacciopini Corbiniano | 10 Mag, 2021, 23:13

Parliamo delle Bandiere Blu 2021 assegnate dalla Foundation for environmental education (Fee) a 201 località rivierasche e 81 approdi turistici che corrispondono a circa al 10% delle spiagge premiate a livello mondiale. Per la provincia di Venezia ci sono la spiaggia di Bibione per San Michele al Tagliamento; Caorle con la Brussa, Duna Verde, Levante, Ponente e Porto Santa Margherita; Eraclea mare, lido di Jesolo, la spiaggia di Cavallino Treporti; il lido di Venezia e Sottomarina di Chioggia; mentre per quella di Rovigo confermate anche Rosolina mare, Albarella Centro Sportivo e Albarella Capo Nord per Rosolina; infine Porto Tolle con le spiagge di Barricata, Boccasette e Conchiglie Venezia, ultime in ordine temporale ad essere inserite nell'elenco nel 2020. Anche per il 2021 il mare ligure è pronto, a pochi giorni dall'apertura della stagione balneare, a offrire le sue eccellenze a chi verrà qui. Infatti, nella conferenza di presentazione di questa mattina la Fee ha annunciato altre 15 new entry nella lista delle località costiere che hanno ottenuto l'ambito vessillo.

Le Bandiere Blu, su cui le Amministrazioni di centrosinistra hanno puntato da oltre venti anni, sono dunque il riconoscimento della bontà di un "sistema" cittadino di vita e di sviluppo sostenibile, che coinvolge i soggetti economici del territorio, i cittadini e l'Amministrazione nello sforzo comune di rendere Senigallia una meta turistica desiderabile e nello stesso una città da vivere anche per i Senigalliesi. Particolare riferimento, durante la conferenza, è stato fatto anche per l'aspetto legato alla mobilità sostenibile e alla presenza di piste ciclabili, considerate preziose per snellire il traffico e per rendere una località ancora più vivibile e attrattiva turisticamente e Pineto in questo senso si è sempre distinta. Raggiunge i 17 riconoscimenti anche la Puglia, con tre nuovi ingressi e un'uscita. Nel Lazio le Bandiere Blu sono undici, di cui una ad Anzio, una a Trevignano Romano e tutte le altre in provincia di Latina. Cirò Marina e Melissa (Crotone). La Bandiera Blu, come noto, certificata la qualità delle acque di balneazione e dei lidi e a renderci orgogliosi è anche il rigido regolamento dell'assegnazione, ci sono procedure piuttosto stringenti, che seguono il protocollo Uni-En Iso 9001-2008. Prima per numero di Bandiere la Liguria, con 32.

Altre Notizie