Venerdì, 22 Ottobre, 2021

Covid: Ue, iniziata azione legale contro AstraZeneca

AstraZeneca COVID19 vaccine Vaccino AstraZeneca, l’Ue ha avviato l’azione legale per far rispettare il contratto
Deangelis Cassiopea | 27 Aprile, 2021, 04:07

La Commissione "ha avviato venerdì scorso un'azione legale nei confronti di AstraZeneca, sulla base della violazione dell'accordo di acquisto anticipato": questo è quanto ha fatto sapere il portavoce per la Salute Stefan de Keersmaecker durante una conferenza stampa a Bruxelles.

La motivazione dell'avvio della procedura sarebbe "che alcuni termini del contratto non sono stati rispettati e la società non è arrivata a ricoprire una posizione per raggiungere una strategia per assicurare la consegna delle dosi in tempo". La commissaria Ue alla Salute, Stella Kyriakides, ha ricordato su Twitter che la priorità dell'Ue "è garantire che le consegne di vaccini Covid-19 avvengano per tutelare la salute" dei cittadini e che "ogni dose di vaccino conta".

Usa: "60 milioni dosi AstraZeneca ad altri Paesi appena possibile - Gli Stati Uniti distribuiranno 60 milioni di dosi di vaccino AstraZeneca ad altri Paesi non appena diventeranno disponibili". Tanto che ormai si è passati alle vie legali. "Riteniamo che qualsiasi controversia sia priva di merito e accogliamo con favore questa opportunità per risolvere questa controversia prima possibile".

"Stiamo facendo progressi nell'affrontare le sfide tecniche" che realizzare un vaccino comporta "e la nostra produzione sta migliorando". L'azienda spiega inoltre che l'UE ha sostenuto la struttura COVAX per un'equa distribuzione dei vaccini nei paesi a basso e medio reddito: "AstraZeneca è attualmente il principale fornitore in oltre 100 paesi attraverso COVAX, fornendo il 97% della sua fornitura fino ad oggi. Ogni dose - precisa - è stata preparata con siero per vaccino proveniente da paesi extra UE".

I rapporti tra AstraZeneca e l'Unione europea sono logorati.

Interpellato sull'azione legale intrapresa dall'Ue contro il colosso farmaceutico anglo-svedese, un portavoce di Downing Street ha detto che "AstraZeneca è stato un partner enormemente solido del Regno Unito, ma in realtà anche a livello globale, per l'attuazione del programma vaccinale" anti Covid.

Altre Notizie