Sabato, 08 Mag, 2021

Coprifuoco alla 22, Salvini: "Illogico, ma non lascio il governo"

Coprifuoco alla 22, Salvini: Coprifuoco alla 22, Salvini: "Illogico, ma non lascio il governo"
Esposti Saturniano | 22 Aprile, 2021, 20:33

Dove il "tutto" in sostanza è l'orario del coprifuoco, che Lega, Forza Italia, Italia Viva e governatori delle Regioni volevano spostare alle 23. Lo ha detto Andrea Orlando a Omnibus, a proposito del Cdm di ieri sera. Questo ci riporta al Medioevo. "Ci sono partiti che non hanno grande dimestichezza con il privato, che non hanno familiarità con le realtà produttive e le loro esigenze".

Si concentra soprattutto sul coprifuoco l'attenzione di Matteo Salvini. Il segretario della Lega ribadisce la sua posizione: "Il coprifuoco non ha senso, lo dice anche il Cts". Durante la riunione della segreteria politica del Carroccio, Salvini avrebbe aggiunto: "Il decreto purtroppo ha avuto solo una modifica, quella che ha aumentato dal 60 al 70% la presenza in classe obbligatoria degli studenti". Il governo ha disatteso l'accordo raggiunto con gli enti locali, mettendo in difficoltà presidi, sindaci e studenti: migliaia di studenti ammassati sui mezzi pubblici non sono un problema e non corrono rischi, mentre due persone in palestra o al bar rappresentano un problema.

"Un atto incomprensibile e irresponsabile in questo momento".

Lo strappo sul coprifuoco appare così essere una mossa disperata per accarezzare i tanti elettori scontenti, anche a costo di irritare il Presidente del Consiglio: Draghi sa bene che Salvini in questo momento "abbaia ma non morde", ma un eccessivo livello di tensione all'interno della maggioranza di certo non può far bene a un Governo chiamato ad affrontare sfide delicatissime per il futuro del Paese. "Non è il momento degli strappi, ma della coesione".

Altre Notizie