Sabato, 23 Ottobre, 2021

Protesta dei ristoratori, manifestante investito sulla A1 - TGR Toscana

Riaperture, nuova protesta ristoratori: bloccata l'A1 tra Firenze e Incisa Autostrada A1 bloccata a Firenze da una nuova protesta dei ristoratori di Tni: investito un manifestante
Evangelisti Maggiorino | 19 Aprile, 2021, 16:07

Sull'autostrada A1 Milano-Napoli - si legge in una nota di Autostrade per l'Italia - è stato temporaneamente chiuso il tratto compreso tra Firenze sud e Valdarno in direzione di Roma e tra Valdarno e Incisa in direzione di Firenze, per una manifestazione al km 323 in prossimità dell'Area di Servizio 'Arno ovest'. Il grave fatto è avvenuto dopo le 10. "Sto bene, tutto a posto, è solo la spalla", ha reso noto, con un video su Fb, il manifestante ferito alla spalla: si tratta di Antonio Alfieri, ristoratore di Sassuolo, che ha così voluto rassicurare tutti sulle sue condizioni trasmettendo il messaggio direttamente dall'ambulanza che lo ha soccorso per la sospetta lussazione di una spalla.

Non si attenua la protesta dei ristoratori. L'automobilista fuggito in direzione nord è stato poi bloccato dagli agenti della Polizia stradale di Firenze Nord vicino all'uscita di Barberino del Mugello (Firenze). "Vogliamo riaprire, sia dentro che fuori - chiedono i ristoratori, per voce di Pasquale Naccari, che ha documentato con dirette facebook quanto stava accadendo - chiediamo che ci facciano riaprire dal 25 aprile, non solo negli spazi esterni, sia a pranzo che a cena, senza coprifuoco e senza distanziamento di due metri". Sul luogo dell'evento sono intervenute le pattuglie della Polizia Stradale ed il personale della Direzione 4 Tronco di Firenze di Autostrade per l'Italia. "Vogliono lavorare e non all'esterno, costretti a subire il freddo". "Non è vero che siamo evasori, perché noi siamo la dorsale dell'Italia".

La protesta è andata avanti con anche dei ristoratori che hanno attrezzato un tavolo apparecchiato fingendo un pasto in mezzo all'autostrada.

Altre Notizie