Sabato, 23 Ottobre, 2021

Vaccino anti Covid, riaperte le pre-adesioni per le persone a elevata fragilità

Vaccino anti Covid, la prima dose ricevuta dal 73% del personale scolastico. I dati aggiornati Vaccino anti-Covid in Calabria, Longo amplia lista soggetti fragili: inserite anche malattie rare
Evangelisti Maggiorino | 18 Aprile, 2021, 08:21

Questo quanto emergerebbe dagli elenchi dei vaccinati sino al 12 aprile scorso.

Ad aver fatto il richiamo è anche il 45,19% della stessa categoria di età.

In Toscana vivono circa 320mila over 80: alle ore 18 di oggi 16 aprile, sono 256.285 gli anziani, che hanno ricevuto la prima dose di vaccino, e 104.028 coloro ai quali è stata somministrata la seconda dose.

Riguardo al personale scolastico, a ricevere almeno la prima dose è il 73,55% (l'1,35% anche la seconda). Dobbiamo tenere sempre alta la guardia, sostenere con impegno i nostri sanitari impegnati nelle vaccinazioni e i volontari che con il prezioso contributo stanno facendo in modo che le somministrazioni delle dosi alla popolazione procedano nel migliore dei modi.

Nell'Asl Bt continuano le vaccinazioni anche al Palasport di Trani, coi pazienti rari e caregiver, e a Barletta, dove si sono concluse quelle per i pazienti oncologici e dei loro caregiver (più di 500 in totale). Importante segnalare che se l'assistito in possesso dei codici di esenzione in corso di validità, nel collegarsi on line alla piattaforma online, a seguito dell'inserimento del proprio codice fiscale e dell'inserimento del numero di tessera sanitaria, dovesse riscontrare impossibilità di accedere alla prenotazione, e la piattaforma di prenotazione restituire il seguente messaggio: "Attenzione, i codici inseriti non sono corretti o non corrispondono a persona appartenente a categoria avente priorità nella fase corrente del piano vaccinale".

Altre Notizie