Sabato, 23 Ottobre, 2021

Supermercati chiusi nei giorni di Pasqua e Pasquetta

Pasqua e Pasquetta le precisazioni della Regione sulle chiusure Le feste di Pasqua in zona rossa: restrizioni da oggi fino a Pasquetta | LE REGOLE
Deangelis Cassiopea | 03 Aprile, 2021, 15:50

Catanzaro - "Il diritto a riposare, dopo un anno trascorso in prima linea per garantire un servizio essenziale come l'approvvigionamento di alimenti; il diritto a non rischiare la propria salute e quella dei propri affetti in un ordinario giorno di festa, con la Pandemia in corso e senza un piano vaccinale che si occupi di questi lavoratori e lavoratrici; il diritto, di fronte all'indifferenza delle Istituzioni, a partire dalla Regione Calabria, alle quali è stato chiesto di ordinare la chiusura delle attività commerciali a Pasqua e Pasquetta, di astenersi dal lavoro; il diritto che ha ogni lavoratore di incrociare le braccia quando gli viene richiesta una prestazione non dovuta".

Ordinanza della Regione che vieta anche l'asporto e consente solo la consegna a domicilio. Lungo il tragitto sono presenti 12 stazioni. Sarà vietato farlo presso l'esercizio commerciale. "L'ennesimo provvedimento restrittivo - spiegano dall'associazione - questa volta riguarda le attività commerciali che, con meno di 48 ore di preavviso, vengono a conoscenza di dover restare chiuse domenica 4 e lunedì 5 aprile".

Oltre a bar e ristoranti, domenica e lunedì non potranno aprire al pubblico neppure supermercati, negozi di alimentari e di piccola gastronomia, rosticcerie, tabaccai, fioristi. Quanto a bar e ristoranti è consentito solo asporto e domicilio: per i primi l'asporto sarà consentito fino alle 18, per i secondi fino alle 22; il servizio a domicilio è sempre permesso. Alla luce delle polemiche, nel tardo pomeriggio la Regione ha diramato una nota per meglio specificare alcuni punti dell'ordinanza.

Anche se il punto verrà fatto solo nelle prossime ore alla riunione del Comitato nazionale per l'ordine e la sicurezza pubblica, è certo il rafforzamento dei controlli di polizia nei giorni di Pasqua, con 70mila uomini in campo previsti.

Ordinanza con misure più restrittive rispetto alla 'zona rossa' anche in Puglia e fino al 6 aprile: sono vietati gli spostamenti dal Comune di residenza, domicilio o abitazione verso altri comuni della Puglia per raggiungere le 'seconde case', "salvo che per comprovati motivi di necessità o urgenza"; e sono vietati gli ingressi e gli spostamenti in Puglia delle persone non residenti, per raggiungere le seconde case in ambito regionale, "salvo che per comprovati motivi di necessità o urgenza".

Una macelleria può fare l'asporto nei giorni di Pasqua e Pasquetta?

Nei giorni di Pasqua e Pasquetta posso andare a fare la spesa al supermercato?

Sì. l'ordinanza riguardo solo il commercio in sede fissa e non il commercio ambulante.

Rimangono aperti i mercati di soli generi alimentari, prodotti agricoli e florovivaistici.

Altre Notizie