Venerdì, 22 Ottobre, 2021

Lombardia, Fontana: portale Poste venerdì e accelerata vaccini dal 12/4

Lombardia approvate linee programmatiche sanità regionale Letizia Moratti
Esposti Saturniano | 03 Aprile, 2021, 06:37

Vaccini in Lombardia, prenotazioni a partire dal 15 aprile per la fascia 70-74 anni. "Dal 12 aprile vaccineremo la fascia tra i 75 e i 79 anni" spiega Bertolaso. Ricordiamo che la vaccinazione contro il Covid è facoltativa e non obbligatoria: chi intende vaccinarsi deve quindi attivarsi personalmente (o mediante un famigliare se non dispone degli strumenti adeguati) per prenotare la propria dose sul nuovo portale di Poste italiane o mediante gli altri canali disponibili (vedere l'apposito paragrafo). Entro il week-end di Pasqua completeremo almeno la prima dose per tutti gli Over80 della Lombardia. "Il lavoro dell'assessorato in questi primi due mesi del mio mandato - osserva la vicepresidente e assessore al Welfare di Regione Lombardia, Letizia Moratti - è stato fortemente dedicato all'emergenza Covid-19 e alla redazione del Piano vaccinale".

I nominativi dei cittadini lombardi della categoria disabili sono invece stati forniti dall'Inps, in base alla legge 104 articolo 3, comma 3.

Il Commissario ha poi dato diverse date di riferimento, anche se tutto dipenderà dall'effettivo approvigionamento dei vaccini: "Entro il 26 aprile termineremo la vaccinazione per la fascia 75-79 anni, ora che abbiamo la certezza della prima dose". E sempre con 144 mila vaccinazioni al giorno a metà maggio potrebbero essere aperte le prenotazioni per gli under 49 con le somministrazioni tra l'8 giugno il 18 luglio. Nella migliore delle ipotesi, dunque, le prenotazioni per i 50-59enni potrebbe scattare tra fine aprile e inizio maggio e le somministrazioni il 19 maggio per terminare il 7 giugno. Come hanno sottolineato il generale Figliuolo e il capo della Protezione civile Fabrizio Curcio nei giorni scorsi, se la regione riesce a raggiungere le 170 mila dosi somministrate al giorno, il mezzo milione e oltre in Italia diventa realistico. Le loro vaccinazioni dovrebbero iniziare il 27 di aprile e terminare l'8 di maggio.

"Stiamo precedendo anche in questa fase in maniera positiva". I cittadini interessati da questa fase sono oltre 1 milione e 592mila. Le prime somministrazioni partono tra l'8 giugno e il 17 luglio e il completamento della prima dose di vaccino è previsto in un intervallo temporale compreso tra il 18 luglio e il 20 ottobre, a seconda del numero di somministrazioni giornaliere.

Altre Notizie