Martedì, 20 Aprile, 2021

ULTIM’ORA - La Campania passa in zona arancione: cosa cambia

I nuovi colori dell’Italia: Campania verso la zona arancione Covid. Solo la Campania verso l'arancione dopo Pasqua. E sono ben 8 le Regioni che rischiano di restare in zona rossa fino al 20 aprile
Evangelisti Maggiorino | 03 Aprile, 2021, 02:14

Vincenzo De Luca, presidente della Regione Campania, nel suo consueto appuntamento social del venerdì ha dato le ultime sull'emergenza-Covid: "Oggi ci sono le condizioni per iniziare il cammino per uscire da questo calvario". A condizione che non commettiamo errori e manteniamo la razionalità.

" I dati quotidiani ci dicono che abbiamo ancora 2mila positivi". Sui decessi, siamo a 5.400, sei volte in meno della Lombardia, la metà del Veneto, dell'Emilia e del Piemonte. Dal punto di vista dei dati essenziali, quindi, c'è una buona tenuta della regione e questo ci ha consentito di non chiudere i reparti ordinari. Il dato anomalo è il numero dei sintomatici che si attesta sui 300 in media. "Parliamo comunque di contagiati con sintomi lievi". "I nostri medici pensano si tratti di una aggressività della variante inglese rispetto ai giovani".

"Ora che abbiamo la disponibilità dei medici di famiglia, degli odontoiatri e degli specializzandi - afferma De Luca - abbiamo la possibilità e dunque il dovere di puntare a fare 70mila vaccinazioni al giorno, il che significa arrivare a oltre 2 milioni di vaccinati al mese". Questo a conferma del fatto che c'è un lavoro di contenimento rispetto all'epidemia. L'obiettivo è avere per fine estate, massimo inizio autunno, il completamento del programma di immunizzazione di tutti i nostri concittadini. Tutt'altra storia per il vicino Friuli, che resterà in fascia rossa nonostante l'Rt sia sotto l'uno. Figliuolo ha comunicato che intende applicare il criterio "un cittadino un vaccino". Bene, ma dobbiamo recuperare le centinaia di migliaia di dosi che non abbiamo avuto in questi tre mesi.

"Chiediamo al commissario un'altra operazione di trasparenza: pubblicare i dati dei vaccini consegnati in tutta Italia ma spiegare anche quali vaccini sono stati consegnati", ha detto De Luca. Se avessimo avuto un vaccino anche per i ragazzi avremmo già vaccinato gli alunni.

Entro aprile l'obiettivo è immunizzare le isole di Capri, Ischia e Procida in modo da tutelare la stagione turistica. Contemporaneamente vorremo far partire la campagna di vaccinazione per il personale alberghiero delle costiere e di Napoli e poi delle zone industriali e commerciali.

Altre Notizie