Martedì, 20 Aprile, 2021

Incredibile a Chi l’ha Visto: forse hanno trovato Denise Pipitone

In Russia giovane ragazza fa un appello: “Sono stata rapita da piccola”. Potrebbe essere Denise Pipitone Denise: madre, è in Russia? Vado e aspetto esame del Dna
Evangelisti Maggiorino | 31 Marzo, 2021, 13:30

"Somiglia tantissimo a Piera Maggio", segnala una spettatrice. Ha dell'incredibile la storia che sarà raccontata dalla nota trasmissione televisiva che si occupa di raccontare le storie di persone scomparse.

Si riaccende il giallo di Denise Pipitone; è in Russia? Soprattutto però, come hanno fatto notare in tanti su Twitter, la bambina che quella ragazza è stata e della quale la tv russa mostra le foto non sembra somigliare affatto a Denise.

"Siamo speranzosi ma sempre cauti perché abbiamo avuto tante delusioni" dice all'Adnkronos Giacomo Frazzita, legale di Piera Maggio. La bambina viene trovata in un campo nel 2005 e oggi ha la stessa età che avrebbe Denise Pipitone.

La giovane Olesya è stata poi adottata da una coppia con cui vive tuttora: la donna che ha preso in affido la piccola Denise ha spiegato che nell'orfanotrofio molti genitori la rifiutavano perchè aveva una cicatrice sopra le ciglia.

Della piccola Denise non si hanno più notizie dal 2004, sparita nel nulla dalla città di Mazara del Vallo, nel trapanese, a soli 4 anni. Alesja ha affermato che la zingara che le faceva da matrigna le aveva svelato di averla sottratta alla madre naturale di origini ucraine durante una passeggiata al parco, approfittando di un attimo di distrazione della donna. "Non sa chi sia la sua mamma, ed è per questo che è andata in tv a mostrare il suo volto".

Federica Sciarelli ha voluto precisare che forse potrebbe trattarsi "di una suggestione dovuta alla somiglianza", anche se alcuni particolari tendono a combaciare. Una vicenda che meglio si potrà ricostruire seguendo la trasmissione di Rai3 condotta da Federica Sciarelli.

I magistrati infatti erano arrivati ad accusare di rapimento la figlia del padre naturale della bambina, tuttavia la donna è stata assolta in via definitiva nel 2017.

Quella che porta in Russia è una pista concreta: oltre alla somiglianza fisica, anche l'età della ragazza è la stessa che avrebbe oggi Denise.

Altre Notizie