Giovedi, 22 Aprile, 2021

Nuovo decreto Draghi 2021: allo studio una zona gialla rafforzata

Nuovo Dpcm Draghi: niente zone gialle (almeno) fino al 30 aprile Nuovo decreto Draghi 2021: allo studio una zona gialla rafforzata
Evangelisti Maggiorino | 26 Marzo, 2021, 17:56

Le nuove misure andranno in vigore dal 6 aprile. Senza lo spiraglio della zona gialla.

È l'orientamento del governo emerso nel corso della cabina di regia che si è svolta questa mattina alla presenza anche del presidente del consiglio Mario Draghi. Per tutti gli altri spostamenti, sarà necessario fornire l'autocertificazione in caso si venga fermati.

L'unica novità dovrebbe riguardare la scuola. A partire dal 7 aprile, asili nidi, elementari e prima media saranno aperte anche in zona rossa, dove attualmente sono chiuse.

Ricordiamo, invece, che il settore auto resta aperto, anche in zona rossa: concessionarie, officine, gommisti e autolavaggi operano in maniera regolare. Per questo motivo molte regioni potrebbero rimanere rosse anche per la prossima settimana, quella che ci porterà al fine settimana pasquale, già per decreto considerato in "lockdown" per evitare situazioni di contagio: Piemonte, Lombardia, Valle d'Aosta, Trento e Friuli Venezia Giulia sono rosse e rosse, con buone probabilità, resteranno ancora, mentre solo il Veneto può sperare in un declassamento.

Altre Notizie