Mercoledì, 21 Aprile, 2021

Il Canale di Suez è bloccato da un mega-container

Canale Suez bloccato Canale Suez bloccato da portacontainer
Evangelisti Maggiorino | 25 Marzo, 2021, 14:55

Il Canale di Suez permette la navigazione diretta dal Mar Mediterraneo all'Oceano Indiano evitando di dover circumnavigare l'Africa e da solo vede transitare il 7,5% del traffico marino mondiale (ma se si calcola il dato delle navi container, si arriva vicini al 30%).

Il Canale di Suez, una delle principali vie d'acqua del mondo, è bloccato da martedì a causa di una nave cargo che si è incagliata. La nave che s'è arenata era proveniente dalla Cina e doveva arrivare al porto olandese di Rotterdam. Pare che la causa dell'incidente stia nel vento, che avrebbe girato la nave facendola incagliare contro uno dei lati del canale.

Il Canale di Suez è bloccato. Un responsabile presso l'Authority del Canale di Suez ha avvertito che le operazioni per disincagliare l'Ever Given, la quali includono la rimozione di di grandi quantitativi di sabbia attorno alla nave, potrebbero "richiedere giorni", scrive la Bbc sintetizzando quanto riportato dal sito Cairo24. Gli sforzi non sembrano essere all'altezza della situazione. Secondo il sito TankerTrackers.com, che monitora i movimenti delle petroliere, a entrambi i capi del canale ci sarebbero ora diverse petroliere piene di greggio in attesa di poter passare.

Altre Notizie