Martedì, 20 Aprile, 2021

Lotteria degli scontrini: che succede se il premio non viene reclamato?

Lotteria degli scontrini estratti i primi 10 vincitori Al via la prima estrazione della Lotteria degli Scontrini: come scoprire se hai vinto
Machelli Zaccheo | 11 Marzo, 2021, 15:23

A poco più di un mese dall'avvio della Lotteria degli Scontrini è il momento della prima estrazione mensile, che avverrà oggi 11 marzo.

Oggi, 11 marzo la prima estrazione della Lotteria degli scontrini, in palio ci sono dieci premi da 100mila euro per chi acquista e dieci premi da 20mila euro per gli esercenti. Tramite posta elettronica certificata, che è certamente il metodo più rapido, oppure tramite una semplice raccomandata, che impiegherà ovviamente più tempo per giungere a destinazione.

Non è necessario stare dietro a Twitter per verificare se fra i propri biglietti virtuali è presente uno di quelli vincenti: i codici dei biglietti vincenti saranno infatti pubblicati anche sulla homepage del portale governativo della Lotteria degli Scontrini, ed entrando nell'area privata i vincitori riceveranno un messaggio che indica la vincita, e rimarrà visibile sino alla riscossione del premio o al termine del periodo in cui è possibile reclamarlo, che è di 90 giorni. "Un biglietto di una qualsiasi lotteria 'normale', che di solito offre una possibilità su 10/11 milioni, - evidenzia ancora Confesercenti - è un migliore investimento". Insomma, vincono tutti, ma bisogna fare molta attenzione, si perdono i soldi se non si reclama il premio della Lotteria degli scontrini. Possibilità di vincita, quindi, più basse rispetto a tanti altri giochi a premio: ad esempio il MillionDay, il gioco che premia con una vincita da 1 milione di euro chi indovina i 5 numeri estratti sui 55 disponibili, prevede 1 possibilità su 3.478.761 di aggiudicarsi la vincita massima, mentre il premio massimo del Lotto, ossia la cinquina con cinque numeri giocati su una ruota, è pari a 1 su 43.949.268. Basti pensare che l'ultimo jackpot in palio ha già toccato i 120 milioni di euro. Alla lotteria non partecipano gli acquisti effettuati in contanti, quelli inferiori a un euro, gli acquisti online, quelli per i quali si emette fattura e quelli per i quali il cliente utilizza il proprio codice fiscale o la tessera sanitaria per la detrazione o la deduzione fiscale. Le vincite verranno comunicate tramite Pec o tramite raccomandata con avviso di ricevimento.

Comunque, non bisogna perdere tempo, ci sono 90 giorni di tempo per riscuotere il premio dalla comunicazione per PEC o per posta. I premi della lotteria non sono soggetti ad alcuna tassazione. Tra pochi minuti l'estrazione dei biglietti vincenti della Lotteria degli Scontrini. La vincita, a quanti non possiedano la Pec, sarà notificata tramite posta raccomandata, perciò potrebbe volerci del tempo prima di scoprirlo.

Altre Notizie