Sabato, 10 Aprile, 2021

Vaccini Covid, c'è l'intesa con i medici specializzandi

Dose unica di vaccino per i guariti dal Coronavirus: arriva il via libera del Ministero Via libera alla dose unica di vaccino per i guariti dal Covid
Deangelis Cassiopea | 07 Marzo, 2021, 01:53

La vaccinazione degli italiani è essenziale per vincere il Covid-19. Dunque la circolare firmata da Rezza chiarisce che le raccomandazioni in merito alla possibilità di somministrare un'unica dose di vaccino ai soggetti che hanno già avuto il Covid "potrebbero essere oggetto di rivisitazione qualora dovessero emergere e diffondersi varianti di SARS-CoV-2 connotate da un particolare rischio di reinfezione". Anche quindi nella scuola, dove a fronte di oltre un milione di lavoratori, si è giunti con la prima dose quasi a quota 300 mila tra docenti, Ata, presidi e Dsga. Saranno le Regioni a reclutare i medici specializzandi anche attraverso le aziende e gli enti del Sistema sanitario nazionale.

Il Ministro della Salute, Roberto Speranza, sulla base dei dati e delle indicazioni della Cabina di Regia, ha firmato le nuove ordinanze che andranno in vigore a partire da lunedì 8 Marzo.

"Confermiamo quanto annunciato dal nostro presidente nazionale e diamo la nostra disponibilità a mettere a disposizione le nostri sedi per sostenere la campagna vaccinale del COVID - 19 in atto, insieme ai medici del lavoro con i quali collaboriamo".

A tal fine, vi è l'impegno del Governo ad adottare uno o più provvedimenti di urgenza per lo stanziamento delle risorse necessarie alla copertura degli oneri derivanti dall'esecuzione della vaccinazione da parte dei medici specializzandi quantificati sulla base di un compenso orario di 40 euro lordi omnicomprensivi di tutti gli oneri fiscali, previdenziali e di ogni altro onere eventualmente previsto a carico dell'azienda o dell'ente che ha formalizzato l'incarico ai medici specializzandi.

Altre Notizie