Sabato, 27 Febbraio, 2021

Covid: Toscana; altri 22 decessi,oltre 12.000 gli attuali positivi - Toscana

Galleria immagini Galleria immagini
Evangelisti Maggiorino | 17 Febbraio, 2021, 16:59

"I nostri sono efficaci anche sulle tre principali varianti" - ha detto il coordinatore della ricerca per Toscana Life Sciences, Rino Rappuoli. Sono invece 7.518 i soggetti testati oggi (con tampone antigenico e/o molecolare, escludendo i tamponi di controllo), di cui il 5,9% è risultato positivo.

Oggi si registrano 15 nuovi decessi: 9 uomini e 6 donne con un'età media di 75,8 anni. Crescono comunque anche le persone che il virus sono riuscite a sconfiggerlo: 666 guariti e un più 0,5 per cento nell'ultimo giorno, 128.138 dall'inizio (pari all'88,4 per cento di tutti i casi). Sono cento in più rispetto a ieri (più 0,9%). Ieri i nuovo casi positivi al Covid erano stati 444. La guarigione in questo caso viene certificata dal tampone negativo: 649 in più rispetto a ieri, più 0,5 per cento.

Il tasso grezzo di mortalità toscano per Covid-19 (numero di deceduti/popolazione residente) è di 120,5 per 100 mila residenti contro 156,3 ogni 100 mila della media italiana., La Toscana è dodicesima in questa classifica. Sono 39.916 i casi complessivi ad oggi a Firenze (135 in più rispetto a ieri), 12.144 a Prato (45 in più), 12.591 a Pistoia (35 in più), 9.182 a Massa - Carrara (10 in più), 14.741 a Lucca (27 in più), 19.125 a Pisa (58 in più), 11.221 a Livorno (34 in più), 12.938 ad Arezzo (43 in più), 7.004 a Siena (41 in più), 4.830 a Grosseto (16 in più). Per quanto riguarda le province, il tasso di mortalità più alto si riscontra nella regione a Massa Carrara (227,9 per 100 mila), seguita da Firenze (150,9) e Pisa (122,9), mentre il più basso a Grosseto (51,2).

La campagna vaccinale anticovid. Altre saranno eseguite nell'arco della giornata. La Toscana è la 3° regione per percentuale di dosi somministrate su quelle consegnate (il 93,8% delle 216.520 consegnate), per un tasso di vaccinazioni effettuate di 5.457 per 100mila abitanti (media italiana: 5.075 per 100mila). Tra i due rilevamenti possono esserci delle discrepanze dovute alla differenza degli orari presi in considerazione (12/12 per il report regionale, 14/14 per quello dell'Ausl Toscana Sud Est).

Altre Notizie