Giovedi, 04 Marzo, 2021

ROMA - Ufficialmente insediato il Governo Draghi

I veri vincitori sono Renzi, Mattarella e Berlusconi Palazzo Chigi, primo Consiglio dei Ministri. Draghi:"Gli interessi dell'Italia vengono prima degli interessi di parte"
Acerboni Ferdinando | 14 Febbraio, 2021, 08:25

Il professore, rivolgendosi alla sua squadra, avrebbe richiamato alla "compattezza" e alla "massima collaborazione" tra tutti i componenti dell'esecutivo, "la missione che ci attende - avrebbe sottolineato - è importante" in ballo c'è il futuro della nazione, il ragionamento "Il nostro sarà un governo ambientalista, qualsiasi cosa faremo - a partire dalla creazione di posti di lavoro - deve andare incontro alla sensibilità ambientale e non andare a gravare la situazione esistente" avrebbe concluso poi Draghi rivolgendosi ai ministri. Oggi intorno alle ore 14, si terrà il primo Consiglio dei ministri. "Mario Draghi, e al suo governo, che ha giurato oggi al Quirinale di fronte al Presidente della Repubblica Sergio Mattarella" ha dichiarato Paolo Giordani, presidente dell'Istituto Diplomatico Internazionale. Dicastero che il nuovo governo vorrebbe approvare e mettere al lavoro entro 10 giorni. Il Cdm ha ufficializzato la nomina del sottosegretario alla presidenza del Consiglio Roberto Garofoli. Che Conte si candidi a capo di quel che rimane dei 5 Stelle non meraviglia; anche quando, designato Premier dai due, una volta "gemelli", Di Maio e Salvini, come ripiego all'impossibilità oggettiva di essere loro stessi contemporaneamente Presidenti del Consiglio (la nostra Costituzione non lo prevede, come, invece avveniva in tempi Romani, quando potevano esserci anche due Consoli), aveva rifiutato di essere rappresentato come "uomo di parte", addirittura di non conoscere di persona Di Maio, si "scoprì" che aveva partecipato attivamente alla festa per la vittoria elettorale dei 5 Stelle.

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Sostienici con una donazione.

Altre Notizie