Domenica, 07 Marzo, 2021

Siviglia, il Papu Gomez ricorda Maradona: la presentazione è commovente

Papu Gomez Siviglia, il ‘Papu’ Gomez si presenta: “Questa una grande sfida. Orgoglioso di giocare nella squadra di Maradona”
Cacciopini Corbiniano | 01 Febbraio, 2021, 03:48

Sarà un'avventura entusiasmante, voglio realizzare cose importanti con il Siviglia e cercare di dare il massimo per portare il club a successi mai ottenuti. Mi paragonano a Ever Banega? Il club andaluso dà al giocatore la possibilità di continuare a confrontarsi con i più grandi nei palcoscenici che più contano; il Siviglia infatti, come l'Atalanta, ha passato il proprio girone di Champions League e negli ottavi ha trovato il Borussia Dortmund in uno degli incroci più incerti e affascinanti. È incredibile che oggi io sia qui. L'esperienza con lui mi ha aiutato molto, soprattutto nel calcio. Tutto il suo staff tecnico è composto da persone che ammiro e che mi hanno fatto crescere. Questo club ha una storia molto bella con tanti argentini che sono passati. Ognuno di loro ha lasciato il segno e spero di poter contribuire un po' anche io.

Alejandro Dario Gomez, meglio conosciuto come il Papu, si è presentato così ai tifosi della sua nuova squadra: "Non so se sia destino, ma ho parlato con tanti ragazzi che hanno giocato qui e altri che hanno vissuto in questa città e tutti me ne hanno parlato sempre molto bene. È una squadra ce non è definita "grande" ma che vuole lottare per le prime posizioni".

"Non mi sono mai interessato all'aspetto economico - ha specificato l'ex trequartista dell'Atalanta e del Catania - ho avuto proposte da squadre arabe, ma cerco di essere felice nel calcio". Per il resto c'è tempo. Penso di essere in un momento molto buono - ha poi continuato - e in una fase di maturità della mia carriera. Sono un Nazionale, adesso mi confronterò con un campionato importante come quello spagnolo, con un club importante come questo. "Quando ho avuto la chiamata dal Siviglia, non ci ho pensato due volte ad accettare".

Altre Notizie