Sabato, 10 Aprile, 2021

Una challenge su TikTok toglie la vita a una bambina

Tik Tok Tik Tok oltre mezzo miliardo di profili nel mondo
Acerboni Ferdinando | 25 Gennaio, 2021, 09:24

La decisione è arrivata dopo la morte della piccola Antonella Sicomero, vittima di una presunta sfida estrema di soffocamento proprio su TikTok, come specificato in una nota: "L'Autorità ha deciso di intervenire in via d'urgenza a seguito della terribile vicenda della bambina di 10 anni di Palermo".

Quello che è successo alla bambina di Palermo, nel bagno di casa sua davanti allo specchio verrà chiarito solo in parte dalle registrazioni presenti sul suo cellulare.

Le regole ci sono: ma vederle rispettate è un altro discorso. L'aspetto che più degli altri deve farci riflettere è che nei social i nostri figli sono soli. Caricava foto e video quasi ogni giorno.

Tik Tok
Tik Tok oltre mezzo miliardo di profili nel mondo

L'utilizzo dei social tra bambini e ragazzi è esploso durante la pandemia, essendo praticamente l'unico mezzo di evasione e contatto con i loro coetanei. "Era a caccia di like - spiega il papà - e lei mi ha spiegato la definizione della parola followers". "Il Garante già a dicembre aveva contestato a Tik Tok una serie di violazioni: scarsa attenzione alla tutela dei minori; facilità con la quale è aggirabile il divieto, previsto dalla stessa piattaforma, di iscriversi per i minori sotto i 13 anni; poca trasparenza e chiarezza nelle informazioni rese agli utenti; uso di impostazioni predefinite non rispettose della privacy".

Abbiamo ricevuto e stiamo analizzando l'informativa del Garante - scrive in una nota un portavoce di TikTok - la privacy e la sicurezza sono una priorità assoluta per TikTok e lavoriamo costantemente per rafforzare le nostre policy, i nostri processi e le nostre tecnologie per proteggere tutta la nostra community e i nostri utenti più giovani in particolare. Il Garante della Privacy ha disposto il momentaneo blocco di Tik Tok, popolare social cinese per la condivisione di video, laddove non ci siano certezze in merito all'età degli utilizzatori. Data entro la quale il garante si è riservato ulteriori valutazioni. Al di là delle norme, che ribadisco ci sono, i genitori dovrebbero esercitare sempre un controllo attento. Il provvedimento di blocco sarà sottoposto all'attenzione dell'Autorità irlandese, poiché, in tempi recenti, TikTok ha comunicato di aver fissato in Irlanda la propria sede principale. Il deputato di Fratelli d'Italia Federico Mollicone ha chiesto l'attuazione di un obbligo della verifica dell'età per tutti gli iscritti e per chi prende parte attiva ai contenuti dei social network commentando o producendone di propri.

Altre Notizie