Venerdì, 05 Marzo, 2021

Impennata di contagi in Francia, si sospetta una nuova variante covid sconosciuta

Covid: 71 casi in provincia In regione sale il numero dei ricoveri, indice contagio a 4,8% Forte calo dei contagi nella Bergamasca, +17 nuovi casi in 24h: il Bollettino al 19/01
Evangelisti Maggiorino | 22 Gennaio, 2021, 10:58

In Francia è ormai allerta massima per una possibile nuova variante covid finora sconosciuta.

Il focolaio maggiore dell'ospedale di Compiegne, a nord di Parigi, dove sono 240 i contagiati tra pazienti e operatori sanitari tano che qualcuno ha già iniziato a parlare di variante di Compiegne visto che la cosiddetta variante inglese, subito sospettata, è stata esclusa dalle analisi.

Sono i primi dati del servizio che l'ufficio commissariale dell'Asp di Messina ha lanciato due giorni fa. I guariti/dimessi sono 1.573. Sono stati analizzati 163.478 tamponi molecolari e 116.284 test rapidi antigenici.

I casi attivi, cioè i malati effettivi, a oggi sono 52.037 (-540 rispetto a ieri). Di questi, le persone in isolamento a casa, ovvero quelle con sintomi lievi che non richiedono cure ospedaliere o risultano prive di sintomi, sono complessivamente 49.363 (-494), il 94,9% del totale dei casi attivi.

In base ai dati odierni, ci sono in Italia 516.568 positivi, in calo di 6.985 rispetto alla giornata di mercoledì mentre i guariti e i dimessi dall'inizio della pandemia sono 1.827.451, con un incremento di 20.519. Infine, si segnala il decesso di una donna di 91 anni diagnosticata dall'Ausl di Piacenza ma residente in provincia di Lodi.

Nel ferrarese, i ricoverati in terapia intensiva sono 26, con un calo di tre unità rispetto al giorno precedente. La quarantena precoce e rigorosa è l'arma migliore contro la propagazione virale, anche se è sempre più difficile sopravvivere per le persone in Francia. Ieri i positivi erano stati 10.497 e i morti 603.

Altre Notizie