Lunedi, 01 Marzo, 2021

In fiamme il Serum Institute, il più grande produttore di vaccini

Incendio Fabbrica Incendio Fabbrica
Evangelisti Maggiorino | 22 Gennaio, 2021, 01:39

Il ritrovamento dei cadaveri è avvenuto dopo che i vigili hanno spento completamente l'incendio.

Un incendio è scoppiato all'interno del più grande sito di produttore mondiale di vaccini contro il Coronavirus. Le fiamme hanno fortunatamente risparmiato l'area destinata alla produzione del vaccino anti-Covid. Enormi pennacchi di fumo sono stati visti emergere dal Serum Institute of India (SII), nella città occidentale di Pune, in India. È stato necessario mobilitare le squadre di emergenza per proteggere il magazzino di Wockhardt, che ospitano milioni di dosi del vaccino AstraZeneca. Il Serum Institute è infatti impegnato nella fabbricazione di milioni di dosi del vaccino Covishield sviluppato da AstraZeneca in collaborazione con Oxford University. Sempre lì verrà presto prodotto pure il vaccino sviluppato dalla società statunitense Novavax Inc. Non risultano esserci notizie relative a vittime né sulle cause dell'incendio. La produzione del vaccino, viene assicurato, non è a rischio. Sabato scorso il governo di Nuova Delhi lanciato il più grande programma di vaccinazione al mondo, se consideriamo che l'obiettivo è quello di vaccinare più o meno 300 milioni di persone entro luglio.

Altre Notizie