Lunedi, 01 Marzo, 2021

Dall'Igna: "Mi dispiace per le critiche di Dovizioso"

MotoGP | Gigi Dall’Igna, “Dovizioso è stato un collaboratore importante mi dispiace per le critiche” MotoGP, Gigi Dall’Igna: “Dovizioso? Le storie sono destinate a finire”
Cacciopini Corbiniano | 17 Gennaio, 2021, 18:04

Tra i professionisti le storie finiscono. "Poi tutte le storie sono destinate a finire". Mi dispiace quando un pilota fa delle critiche così, ho tanti collaboratori da gestire per prendere certe decisioni.

"Miller ha chiuso bene il 2020, ha fatto gare fantastiche e se dovesse mantenere quella forma sarà fra i pretendenti al titolo".

Dall'Igna, che è stato confermato nel ruolo di direttore generale del reparto Corse, ha provato a riavvolgere il nastro dopo una stagione problematica: "Questa sarà una stagione particolare, viene dopo il 2020, un anno difficile". Ma anche Bagnaia ha fatto grandi cose in tante corse - ha aggiunto - spero di avere due punte buone per giocarmi in Mondiale. E' un anno con tante limitazioni tecniche, il motore sarà congelato e condiziona anche la ciclistica. Anche nella prossima stagione in MotoGP non ci sarà ai nastri di partenza Marc Marquez, il quale non ha ancora recuperato dall'infortunio alla spalla.

Infine, ha sottolineato che non bisognerà avere fretta con i rookie Enea Bastianini e Luca Marini, che saranno nel team Esponsorama: "E' un anno strano, ci sono pochi test e per i rookie come Bastianini e Marini sarà un problema". Ma abbiamo lavorato molto con l'immaginazione e spero che riusciremo a sviluppare ulteriormente la parte aerodinamica: abbiamo concentrato i nostri sforzi dove era possibile lavorare. "Per loro i primi GP saranno un po' come test invernali". "Abbiamo una possibilità, la cercheremo nell'aerodinamica".

Altre Notizie