Sabato, 16 Gennaio, 2021

Oltre 5 milioni di spettatori per l’intevista esclusiva a Papa Francesco

L'intervista esclusiva di Papa Francesco al TG5 Lutto in Vaticano: morto Fabrizio Soccorsi, medico personale del Papa
Evangelisti Maggiorino | 13 Gennaio, 2021, 17:47

Adesso non so se il prossimo viaggio in Iraq si farà, ma è cambiata la vita. I grandi valori ci sono sempre nella vita, ma i grandi valori vanno tradotti nella vita del momento. Non ci vuole una particolare capacità analitica per cogliere l'assonanza di toni e concetti con quanto detto, fin dal primo giorno dopo la sua elezione, da Joe Biden.

La società è portata a scartare ciò che non gli piace o che gli fa paura, i migranti sono tra questi.

"Con l'autorevolezza morale di cui può disporre, questo gesuita a capo della Chiesa, sta ponendo le basi per un fronte che non mira a ricadute politiche o sociali, ma, che non potrà non avere effetti in ogni parte del mondo nel destrutturare e acclarare la putrefazione in atto dei disvalori individualisti del capitale".

Dopo questo gesto di compassione di Gesù, accade una cosa straordinaria: i cieli si aprono e si svela finalmente la Trinità. "Si deve dire 'Noi' e cercare un'unità davanti alla crisi". La teoria esposta è sempre la stessa: Trump è l'unico baluardo contro le forze del maligno. Interessante scoprire, a margine di questo punto, che le proteste americane siano considerate dall'attuale pontefice un incidente della democrazia matura, un rigurgito di inciviltà in un paese che ne è modello.

Insomma, il contrario di quello che si definirebbe un comportamento solidale, etico. Dovremmo ricordarlo e celebrarlo come un nostro secondo compleanno" - ha spiegato il Santo Padre - "Ricordate bene questo: il Battesimo è il fondamento di tutta la vita cristiana.

Le parole di Papa Francesco in un'intervista esclusiva rilasciata a Mediaset in un passaggio che andrà in onda domani sera 10 gennaio al Tg5, alle ore 20.40, in una serata interamente dedicata a papa Francesco: "Io credo che eticamente tutti debbano prendere il vaccino, è un'opzione etica, perché tu ti giochi la salute, la vita, ma ti giochi anche la vita di altri".

"Quando ero bambino - dice ancora Bergoglio - ricordo che c'è stata la crisi della poliomielite e tanti bambini sono poi rimasti paralitici e c'era la disperazione per fare il vaccino". Se i medici lo presentano come una cosa che può andare bene e che non ha dei pericoli speciali, perché non prenderlo? "C'è un negazionismo suicida che io non saprei spiegare, ma oggi si deve prendere il vaccino". Chiude una partita durata cinque anni, molto dura, giocata a distanza ma con poche esclusioni di colpi. È di zucchero anche la vittoria.

Altre Notizie