Giovedi, 17 Giugno, 2021

Usa: giuristi, basta 14/mo emendamento per interdire Trump

Trump impeachment oggi la richiesta dei Dem. Biden frena ancora Usa: giuristi, basta 14/mo emendamento per interdire Trump
Evangelisti Maggiorino | 12 Gennaio, 2021, 19:15

"Il presidente Trump - si legge ancora nel testo - ha messo gravemente in pericolo la sicurezza degli Stati Uniti e delle sue istituzioni di governo".

Quattro pagine di un documento in cui si fa riferimento alle false dichiarazioni di vittoria contro Joe Biden, alle pressioni sui dirigenti della Georgia per ribaltare l'esito del voto e poi, il culmine, il comizio in cui ha incoraggiato i suoi fan ad attaccare Capitol Hill: sono questi gli elementi con i quali i Democratici hanno presentato formalmente alla Camera l'articolo per l'impeachment di Donald Trump. Nel caso la 'House' è pronta a votare già domani la mozione per il secondo impeachment del presidente, per incitamento all'insurrezione. Per questo motivo, oltre alla condanna scontata della società americana collegata al partito democratico delle violenze scatenate dai comportamenti politici di Trump, si attende anche la decisa presa di distanza del partito repubblicano e non solo del vicepresidente, che ha saputo distinguersi per ragionevolezza nei momenti difficili della proclamazione ufficiale di Biden da parte dei grandi elettori. La Costituzione è chiara: "l'impeachment si applica a presidenti in carica".

I democratici chiedono anche l'interdizione dai pubblici uffici, poiché il presidente potrebbe costituire una minaccia anche per il futuro.

I deputati repubblicani hanno bloccato, invece, una risoluzione che chiedeva al vicepresidente Mike Pence di invocare il 25esimo emendamento per rimuovere Trump dalla presidenza.

I dubbi, come scritto qui, sono molti.

Gli annunci segnalano che i donatori corporate americani, che tradizionalmente distribuiscono prebende a tutto l'arco costituzionale, stanno rivedendo le loro strategie di spesa dopo che i sostenitori del presidente Donald Trump hanno attaccato il Congresso per impedire la certificazione della vittoria di Biden.

Il "teatrino" di Capitol Hill non poteva concludersi con lo sgombero e l'installazione di una rete di protezione intorno all'edificio: Trump ha organizzato una vera e propria insurrezione, un colpo di Stato senza esercito, ma semplicemente perchè l'ordine di mobilitare i militari sarebbe stato troppo eclatante, e per darlo avrebbe dovuto inevitabilmente "sporcarsi le mani".

Il prossimo inquilino della Casa Bianca teme infatti che questa mossa potrebbe incendiare ulteriormente il clima negli Stati Uniti: una incriminazione per il tycoon però potrebbe essere solo rimandata, visto che anche buona parte dei Repubblicani gli ha voltato le spalle dopo l'assalto al Congresso.

Altre Notizie