Sabato, 23 Gennaio, 2021

L’omaggio a Diego Armando Maradona prima del via di Napoli-Roma

Maradona e il selfie davanti alla bara si costituisce uno dei tre colpevoli Maradona e il selfie davanti alla bara: si costituisce uno dei tre colpevoli
Cacciopini Corbiniano | 30 Novembre, 2020, 01:22

Dalle pagine del " Corriere dello Sport", il suo manager e amico, Stefano Ceci, parla di Diego Armando Maradona e dei suoi ultimi anni di vita. In quella chiamata, Luque evita di dire all'operatore il nome del paziente e chiede un'ambulanza per una persona "di 60 anni" che si trova in "arresto cardiorespiratorio", dopodiché fornisce il indirizzo del quartiere privato e del lotto in cui si trova la casa.

Ora tutti i familiari si accaniranno per l' eredità e già a Casa Rosada, si leggevano nei volti, gli avvoltoi che si aggirano sul tesoro di Diego che ha lasciato. Il legame con Maradona e la sua Argentina che la quarta maglia ufficiale del Napoli simboleggia assume tutti altri connotati ora che l'indimenticato numero 10 non c'è più. La maglia ricorda quella dell'Argentina: sarà infatti a strisce verticali bianche e azzurre, in omaggio al Paese del Pibe de Oro. Gattuso era anche leggermente commosso, mentre Insigne, il capitano dei partenopei, ha alzato gli occhi al cielo dedicando un pensiero a Maradona.

Il gioco poi si è fermato al 10′, come in tutti i campi della Serie A. Qui al San Paolo è stato ovviamente un po' diverso con i calciatori di entrambe le squadre che si sono uniti in lungo applauso.

Altre Notizie