Venerdì, 22 Gennaio, 2021

Biden sceglie Antony Blinken come Segretario di Stato: chi è?

Le nomine di Biden il fedelissimo Blinken il ritorno di Kerry e una donna alla guida dell'intelligence Elezioni Usa, Biden sceglie Blinken come segretario di Stato
Evangelisti Maggiorino | 24 Novembre, 2020, 08:38

Biden, secondo le indiscrezioni, intende nominare Antony Blinken come segretario di Stato, affidandosi a un diplomatico di fiducia e consigliere di politica estera per supervisionare il suo lavoro per gestire le relazioni degli Stati Uniti con il resto del mondo. Dopo aver convocato una task force speciale per limitare i danni della Covid-19, il presidente eletto sta iniziando a comporre la sua squadra di governo. Consigliere di Biden per la Sicurezza nazionale quando era vice presidente, prima di diventare vice segretario di Stato, Blinken era anche il candidato di Barack Obama alla guida del Dipartimento di Stato. Nasce il 16 aprile 1962 a New York; i suoi studi di legge si svolgono tra Harvard e la Colombia Law School, poi prende il via la sua carriera politica nel Partito democratico.

Tony Blinken è quindi tutto meno che un novellino al dipartimento di Stato dove conosce molto bene i vari dossier sul tavolo, lavorando negli ultimi mesi fianco a fianco con Joe Biden nella lunga campagna elettorale così pesantemente condizionata negli Stati Uniti dall'emergenza Covid e dalle tensioni sociali interne. La notizia sarà annunciata nella giornata di domani, ma i media americani hanno già anticipato la nomina, effettuata durante il weekend. Blinken ha servito durante la presidenza di Bill Clinton come membro del consiglio per la sicurezza nazionale, come assistente del presidente, come 'senior director' degli Affari Europei e come capo speechwriter per la politica estera.

Altre Notizie