Sabato, 05 Dicembre, 2020

Calendario F1, si punta a 24 gare in rotazione

Cacciopini Corbiniano | 22 Novembre, 2020, 20:10

Non ci sarà il GP del Vietnam, previsto per il 25 aprile 2021 e cancellato dal calendario e attualmente non si sa quale tappa lo sostituirà.

Piloti e dirigenti delle varie squadre hanno espresso perplessità, considerando 23 appuntamenti come un obiettivo difficile da raggiungere. Lo ha affermato l'ad della F1 Chase Carey in una video conferenza: "Ci aspettiamo di muoverci verso un calendario con 24 gare nei prossimi anni". In questo modo potremmo dare la possibilità di accontentare alcuni nuovi partner. Gli addetti ai lavori hanno mostrato un certo scetticismo sulle 23 gare del prossimo anno, una cifra decisamente complessa da gestire, soprattutto per i meccanici e il resto del personale che lavora in pista. "Stiamo programmando eventi per il 2021 con i fan, con un'esperienza molto simile a quella di prima del COVID". Cercheremo anche di riportare il Paddock Club ai nostri eventi. Ci sono grandi progetti per il Paddock Club, che sono stati rinviati quest'anno. Prevediamo che possa contribuire in modo significativo alla nostra crescita a lungo termine. "In realtà, molti organizzatori vogliono utilizzare il nostro evento come piattaforma per mostrare al mondo che stanno andando avanti". Ma, secondo Carey, nonostante il COVID-19, la F1 è destinata a tornare ad una parvenza di normalità nel 2021, dopo aver "superato brillantemente le sfide legate al virus nel 2020".

Altre Notizie