Martedì, 01 Dicembre, 2020

Cdm su dl Ristori ter slittato a stasera, misure per 1,4 miliardi

Locali e negozi chiusi a Aosta Locali e negozi chiusi a Aosta
Esposti Saturniano | 21 Novembre, 2020, 20:07

Si ragione anche sulla proroga di scadenze fiscali di fine anno per 4,8 miliardi. Il via libera è arrivato nella notte.

"Con il decreto Ristori Ter si alimenta con 1,5 miliardi di euro di risorse già disponibili il Fondo che consente di finanziare in modo automatico, rapido ed efficiente, le misure di ristori destinate alle categorie costrette a chiudere, nelle regioni che cambiano di fascia a causa della recrudescenza del virus".

E' quanto si legge nel comunicato finale del Cdm che ha approvato la Relazione al Parlamento "da presentare alle Camere, ai fini dell'autorizzazione dell'aggiornamento del piano di rientro verso l'Obiettivo di medio termine (OMT)". Sul tavolo il decreto ristori ter.

Il Consiglio dei Ministri, su proposta del Presidente Giuseppe Conte e del Ministro dell'economia e delle finanze Roberto Gualtieri, ha approvato un decreto-legge che introduce misure finanziarie urgenti connesse all'emergenza epidemiologica da COVID-19. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.

Altre Notizie