Sabato, 05 Dicembre, 2020

Gli orologi del diavolo, riassunto ultima puntata: "Dove vedere la replica"

Ultimo appuntamento con la serie di successo Rai intitolata Gli orologi del diavolo, riassunto ultima puntata: “Dove vedere la replica”
Deangelis Cassiopea | 20 Novembre, 2020, 05:26

Si chiude con oltre 5 milioni di telespettatori l'avventura de Gli orologi del diavolo, fiction di Rai1 con Beppe Fiorello andata in onda con l'ultima puntata martedì 17 novembre. Al momento sembra proprio che il primo capitolo della fiction sarà anche l'ultimo almeno secondo quanto ha rivelato lo stesso Beppe Fiorello che ha lasciato intendere che alla fine la Rai abbia optato per un unico ciclo quando in realtà lui avrebbe preferito due stagioni. Accanto all'attore ci sono Claudia Pandolfi e Nicole Grimaudo rispettivamente nei ruoli della ex moglie e della nuova compagna del meccanico al centro della vicenda raccontata. Ma sempre in quell'istante, Marco scoprirà che il padre, malato di cancro terminale, ha ricevuto delle pressioni da parte di un camorrista, nuovo alleato di Aurelio. Marco fa il possibile per spiare i narcotrafficanti e rivelare tutto alla polizia, ma quando durante un'operazione in mare fra Italia e Spagna qualcosa va storto, Marco viene arrestato dalle forze dell'ordine francesi e incarcerato. Una situazione estremamente pericolosa da cui riesce a sfuggire convincendo Aurelio a lasciarlo libero. Intanto, tornato in Italia, Marco dovrà affrontare la morte del padre e accettare la protezione della polizia per evitare la vendetta di Aurelio.

Dopo l'ennesimo trasferimento in una nuova località, con continui cambi di identità, la crisi tra Alessia e Marco esplode. Marco, pur di liberare la donna e la sua famiglia da quella schiavitù, la scaccia fingendo di non amarla più. Solo e, ormai, sull'orlo della follia, viene salvato da Messia che torna per lui.

Insieme, decidono di rinunciare alla protezione. Ma non è detto che sia davvero così.

"El mecanico", suo malgrado, si ritrova a indossare i panni - senza esserlo- di un agente speciale sotto copertura che, costruendo e guidando barche dedite al traffico di droga, diventa punto di riferimento per il giovanissimo Aurelio, geniale e astuto boss dell'organizzazione il quale si affeziona a Marco come a un fratello.

La serie è fruibile anche su RaiPlay.

Altre Notizie