Giovedi, 03 Dicembre, 2020

Coronavirus, dati ancora in crescita. Oggi 34.283 e 753 morti: è record

Covid-19 bollettino 18 novembre Covid-19 bollettino 18 novembre
Evangelisti Maggiorino | 19 Novembre, 2020, 19:15

La nazione che ha fatto segnare il maggior incremento giornaliero sono gli Stati Uniti (oltre 151mila casi), seguiti dalla Francia (oltre 45mila).

986 sono asintomatici individuati nell'ambito delle attività di contact tracing e screening regionali.

Nella giornata di ieri si erano registrati 32.961 casi di nuove positività, mentre oggi, come si evince dall'ultimo bollettino del 18 novembre, in Italia il numero di contagiati sale a 34.282 su 234.834 tamponi effettuati. Per 446 casi è ancora in corso l'indagine epidemiologica.

Restano stabili i nuovi contagi di coronavirus a Rimini, 167 di cui 78 sintomatici, ma oggi purtroppo vengono comunicati cinque decessi nel riminese tra i 50 a livello regionale: tre donne di 92, 93 e 99 anni e due 78enni, uno di Rimini e uno di Bellaria. Poi Parma e Forlì (entrambe con 81 casi), e Cesena (65). Effettuare i tamponi e fornire i risultati in tempo rapido è dunque fondamentale per bloccare sul nascere possibili focolai in presidi, come quelli del 118, che devono garantire sempre elevati standard e consentire agli operatori di lavorare nella massima sicurezza. Se usciamo da questa rotta rischiamo di trovarci fuori strada e di allungare i tempi della ripresa.

Le persone complessivamente guarite salgono a 31.587 (+420 rispetto a ieri).

Sul territorio, i pazienti ricoverati in terapia intensiva sono così distribuiti: 12 a Piacenza (dato invariato rispetto a ieri), 17 a Parma (invariato), 26 a Reggio Emilia (+1), 64 a Modena (+2), 66 a Bologna (+2), 1 a Imola (-2), 20 a Ferrara (invariato), 11 a Ravenna (-3), 6 a Forlì (dato invariato), 1 a Cesena (invariato) e 23 a Rimini (invariato).

Altre Notizie