Lunedi, 30 Novembre, 2020

Virus inarrestabile, i medici: "La Puglia diventi regione rossa"

BOLLETTINO CORONAVIRUS PUGLIA: mai così tanti POSITIVI. Superata la soglia +1700. Ecco i DATI completi Coronavirus, in Puglia 1.741 nuovi casi positivi e 16 morti
Acerboni Ferdinando | 17 Novembre, 2020, 15:38

Anche la Puglia rischia di non reggere più l'urto del coronavirus, attualmente la zona arancione sembra solo un'appartenenza formale: la regione avrebbe ormai numeri da zona rossa.

Anche i medici, tramite il presidente dell'Ordine, Filippo Anelli, chiedono che la regione venga dichiarata rossa proprio per far attuare misure più drastiche, anche a fronte delle ambulanze che, in coda per ora fuori dagli ospedali, non riescono a far fronte ad altre richieste di soccorso, come accaduto ieri in via Sparano.

"Il virus - sostiene in una nota - continua a diffondersi a una velocità preoccupante in Puglia". I ricoverati attualmente sono 1.295, mentre in terapia intensiva ci sono 182 persone.

Dai 900 nuovi casi al giorno durante la prima settimana di novembre si è passati agli oltre 1.200 di media nella seconda, e ora il rapporto tamponi-positivi sembra suggerire una nuova decisa accelerata a partire da domani, pronta a presentarsi in percentuali che superano il +37%.

Crescono anche i pazienti in isolamento domiciliare: sono saliti da 93.346 a 140.093 (+46.747). "Con questi ritmi di crescita - conclude Anelli - rischiamo il collasso del sistema". Il totale dei casi positivi Covid in Puglia dall'inizio della pandemia è di 33.533, così suddivisi: 13.373 nella Provincia di Bari; 3.612 nella Provincia di Bat; 2.251 nella Provincia di Brindisi; 7.920 nella Provincia di Foggia; 2.478 nella Provincia di Lecce; 3.647 nella Provincia di Taranto; 249 attribuiti a residenti fuori regione; 3 provincia di residenza non nota.

Altre Notizie