Lunedi, 25 Gennaio, 2021

Fast and Furious finirà dopo i prossimi due film

Fast & Furious finirà col numero 11 sempre diretto da Justin Lin Fast & Furious: è ufficiale. I prossimi due film, dopo F9, saranno gli ultimi
Deangelis Cassiopea | 22 Ottobre, 2020, 12:55

Confermato il termine del redditizio franchise di Fast & Furious con l'undicesimo film.

In attesa del Nono capitolo, è arrivata la conferma che si aspettava sul destino della saga di Fast & Furious.

. Fast and Furious è riuscito anche a superare la morte della star Paul Walker, continuando a guadagnare consensi e successo, ma dopo l'undicesimo film potrebbe effettivamente essere il momento di staccare la spina.

Lo sviluppo delle trame dei film che concluderanno la saga è ancora agli inizi, ma si dà per certo il ritorno dello sceneggiatore Chris Morgan, mentre il cast, composto da Vin Diesel, Michelle Rodriguez, Tyrese Gibson, Chris "Ludacris" Bridges, Jordana Brewster, Nathalie Emmanuel e Sung Kang è già impegnato a concludere la storia.

Fast and Furious terminerà dopo gli ultimi due film: Universal Pictures ha iniziato a progettare la chiusura del franchise con due ulteriori episodi che saranno diretti da Justin Lin e concluderanno una saga che dura da praticamente vent'anni.

Il primo di questi spin-off, "Fast & Furious Presents: Hobbs & Shaw" con Dwayne Johnson e Jason Statham, è arrivato in sala nel 2019 e ha incassato oltre 759 milioni di dollari in tutto il mondo. Dom Toretto di Vin Diesel sta conducendo una vita tranquilla fuori dagli schemi con Letty e suo figlio, il piccolo Brian, ma sanno che il pericolo è sempre in agguato sul loro orizzonte pacifico. Il suo team si unisce per fermare un complotto sconvolgente guidato dall'assassino più abile e dal pilota ad alte prestazioni che abbiano mai incontrato: un uomo che è anche il fratello abbandonato di Dom, Jakob (John Cena, The Suicide Squad del prossimo anno). Lo scenario di questo nono capitolo diventa globale: da Londra a Tokyo, dall'America centrale a Edimburgo, da un bunker segreto in Azerbaigian alle brulicanti strade di Tbilisi.

Altre Notizie