Domenica, 07 Marzo, 2021

Papa Francesco apre agli omosessuali: "Sì a legge sui diritti civili"

Unioni civili Papa Francesco “Serve legge per tutela coppie omosessuali” Il Papa apre alle unioni civili per le coppie gay - Gazzetta di Parma
Evangelisti Maggiorino | 22 Ottobre, 2020, 00:54

"Hanno il diritto di essere in una famiglia, Sono figli di Dio e hanno diritto a una famiglia". Nessuno può essere cacciato da una famiglia, nè gli si può rendere la vita impossibile per questo motivo. "Gli omosessuali hanno diritto di essere in una famiglia".

"Il sostegno del pontefice alla legge sulle unioni civili, per come raccontato nel documentario presentato alla Festa del cinema di Roma, è senza dubbio una gradita sorpresa" lo dichiara Gabriele Piazzoni, segretario generale di Arcigay. Ma secondo altre fonti la svolta sarebbe un equivoco di traduzione. Durante la proiezione hanno destato l'attenzione di media e spettatori le frasi pronunciate dal Pontefice in merito alle unioni civili. "Ma il Papa ribadisce sempre che non può esserci confusione tra la famglia voluta da Dio e ogni altro tipo di unione". Tra le tante affermazioni rivoluzionare che Papa Francesco ha fatto, in un documentario che è stato presentato oggi ha preso una posizione netta, destinata ad una eco difficilmente avvicinabile. "Serve una legge sull'unione civile, per dare loro una copertura legale", le parole del papa che sono destinate a creare un terremoto in Vaticano.

Tra i momenti più toccanti del film, la telefonata di Bergoglio a una coppia di omosessuali, con tre figli piccoli a carico, in risposta ad una loro lettera in cui mostravano il loro grande imbarazzo nel portare i loro bambini in parrocchia. Lo dice parlando ad una coppia gay, invitandoli anche a continuare a portare i bambini in parrocchia al di là degli eventuali giudizi.

Con l'influenza che il mondo cattolico ha sulla politica italiana, sapere che il capo della chiesa ritiene del tutto reale, ed ancora da sanare, la discriminazione verso la comunità LGBTQ, potrebbe pesare non poco anche nell'appoggio al DDL contro l'omotransfobia.

Altre Notizie