Mercoledì, 28 Ottobre, 2020

Guai per la famiglia di Albano Carrisi, condannato il figlio Yari

Ylenia Carrisi e i suoi genitori Ylenia Carrisi e i suoi genitori
Deangelis Cassiopea | 18 Ottobre, 2020, 13:25

Yari Carrisi e Thea Crudi, una bella differenza d'età, ma una passione comune che li unisce nel profondo: cosa ne pensa mamma Romina?

Yari Carrisi, il figlio di Albano Carrisi e Romina Power è stato condannato dopo una frase pronunciata sui social. Una frase che scatenò la dura reazione del pubblico che si schierò dalla parte della conduttrice la quale, a sua volta, rispose su Twitter. Il decreto di condanna è legato a quanto successo lo scorso aprile, quando il figlio di Al Bano scrisse un post scioccante contro la conduttrice di Mediaset. Si tratta si una responsabilità accertata in sede penale di giudizio.

I fatti risalgono al 21 di aprile di quest'anno ed in quella occasione, Yari augurò la morte a Barbara D'urso. Tra le prime a commentare fu Daniela, la sorella della conduttrice: "Dunque tu, figlio di Albano e Romina, stai dicendo che mia sorella deve morire?" Nel post si leggeva semplicemente: "Barbara D'Urso deve morire".

Nonostante Yari abbia cercato di riparare, spiegando che il suo non voleva essere un augurio di morte, ma di un commento sui programmi che conduce. Tanto che Barbara D'Urso a quel punto non potè far altro che denunciare tutto alla magistratura. In pratica, il ragazzo ha dichiarato che quell'offesa non era rivolta alla persona della D'Urso, ma più ampiamente al suo programma. "Da anni si è propagato in tutte le case d'Italia come un virus ed è ora di chiudere il flusso negativo che emana". La Barbarella nazionale lo denunciò e ora arriva la decisione del tribunale che lo dichiara colpevole e lo condanna.

Altre Notizie