Venerdì, 23 Ottobre, 2020

Crotone-Juventus 1-1, Pirlo: "Siamo giovani, ci serve tempo. Dybala e Ronaldo…"

Pirlo dopo Crotone-Juventus: Pirlo: "Arthur fa troppi tocchi, siamo giovani ma presto saremo davanti"
Cacciopini Corbiniano | 18 Ottobre, 2020, 09:55

Grande partita della squadra di Stroppa, che blocca i bianconeri e rende, se possibile, meno amara la sconfitta dell'Inter nel derby. "L'obiettivo adesso è di dare continuità, dobbiamo ancora migliorare nelle giocate e nella ualità di far male a livello individuale, ma è bello confrontarsi con avversari così e fare bella figura".

"È la squadra che abbiamo, giovane ma di qualità - continua Pirlo - Siamo in costruzione, abbiamo bisogno di tempo". I ragazzi hanno bisogno anche di sbagliare purtroppo e capita che qualche leggerezza possa accadere. Sicuramente ieri abbiamo provato poco, abbiamo fatto un allenamento veloce e abbiamo provato a giocare verticale. "Kulusevski? Lui può fare più ruoli in attacco, dipende dalla posizione migliore dove trovare superiorità numerica". Può star centrale, centro sinistra, largo. L'ha fatto bene con Chiesa, quella è la sua mattonella per trovare spazio con il mancino.

MORATA- "È stato uno dei 5 che è stato con noi a lavorare in questi giorni, ed infatti erano quelli che stavano meglio".

Infine, una battuta di Pirlo sulla lotta scudetto: "Ci saranno tante squadre che lotteranno per il titolo, si sono attrezzate per queste". L'allenatore della Juve ha poi aggiunto: "Queste sono gare importanti, i punti pesano, bisogna fare esperienza giocando". Arthur ha caratteristiche da calcio spagnolo, il suo calcio è corto e vedere magari poco davanti. "Inoltre fa troppi tocchi e tiene troppo il pallone, ma sta lavorando bene".

Senza Ronaldo la Juve non brilla e impatta 1-1 in casa di un Crotone che per palleggio e determinazione è sembrato a tratti superiore alla squadra di Pirlo.

Altre Notizie