Lunedi, 19 Ottobre, 2020

Carlo Padoan sarà presidente di Unicredit

Padoan, ex ministro dell’Economia, sarà direttore Unicredit Unicredit: Masi (Uilca), 'bene proposta nomina Padoan, Italia torni centrale'
Esposti Saturniano | 17 Ottobre, 2020, 00:37

A designarlo è lo stesso consiglio d'amministrazione dell'istituto bancario, che ha cooptato l'ex ministro dell'Economia per il mandato che andrà dal 2021 al 2023. Oltre a dirigere il Dipartimento di Economia, Pier Carlo Padoan è stato Finance Deputy del G20 per l'OCSE e Capo della Strategic Response, Green Growth Strategy e della Innovation Strategy.

Padoan resterà in carica come consigliere fino all'assemblea chiamata ad approvare il bilancio di esercizio 2020 e a rinnovare l'intero consiglio di amministrazione il prossimo mese di aprile.

"UniCredit - ha detto ancora Padoan - è una azienda paneuropea vincente con solide e forti radici italiane e sono entusiasta di lavorare con il consiglio di amministrazione e il management team per capitalizzare questi punti di forza".

La cooptazione di Padoan si è resa oggi possibile grazie alla decisione di Elena Zambon di dimettersi dal suo incarico di Consigliere, ricoperto da lungo tempo, a seguito di improrogabili impegni professionali che le avrebbero impedito di proseguire le sue attività consiliari con la necessaria assiduità.

Secondo indiscrezioni, potrebbe essere il ministro delle Finanze dei governi Renzi e Gentiloni, Pier Carlo Padoan il nuovo presidente di Unicredit. Che nel rendere noto il prossimo impegno di Padoan esprime la "massima soddisfazione", dovuta alla "esperienza e conoscenza dell'Europa e del suo contesto normativo" del suo prossimo presidente.

A renderlo noto è Jean Pierre Mustier, amministratore delegato di Unicredit.

Pier Carlo Padoan, settant'anni, è stato Direttore esecutivo per l'Italia del Fondo Monetario Internazionale dal 2001 al 2005 e poi vice segretario generale dell'OCSE.

Altre Notizie