Venerdì, 23 Ottobre, 2020

Covid, studio conferma: c'è gruppo sanguigno che corre meno rischi

David Silverman David Silverman
Machelli Zaccheo | 16 Ottobre, 2020, 20:26

I dati della ricerca sono stati pubblicati sul portale Blood Advances.

Ma qual è il gruppo sanguigno più resistente al rischio di trasmissione? Concludendo, secondo questo studio i gruppi A e AB sarebbero maggiormente suscettibili all'infezione da SARS-CoV-2, mostrando tra le altre cose una sintomatologia più severa rispetto al resto dei gruppi sanguigni.

Troben Barington, ricercatore presso la Odense University Hospital e l'Università della Danimarca meridionale, sostiene che potrebbe esistere una correlazione tra il gruppo sanguigno e la vulnerabilità nei confronti della malattia.

La squadra di ricercatori ha lavorato basandosi sul confronto dei dati del registro sanitario danese.

Dall'analisi condotta è emerso che infezioni più gravi sono stati riportati dai pazienti di gruppo sanguigno diverso da 0.

Lo studio avrebbe infatti analizzato un campione di 95 persone, ospedalizzate a Vancouver, nel periodo compreso rispettivamente tra lo scorso febbraio e aprile. Qui hanno scoperto che le persone con gruppo sanguigno A e AB tendevano ad avere più bisogno di ventilazione meccanica.

Da alcuni nuovi studi arriva adesso la conferma: le persone col gruppo sanguigno 0 sono meno vulnerabili al coronavirus.

Altre Notizie