Martedì, 20 Ottobre, 2020

Perugia, ex dirigente muore a soli 47 anni: addio a Fabrizio Ferrigno

Fabrizio Ferrigno Si spegne a 47 anni l’ex calciatore e dirigente sportivo
Cacciopini Corbiniano | 15 Ottobre, 2020, 11:12

Lutto nel mondo del calcio. Un male incurabile lo ha strappato agli affetti più cari a soli 47 anni.

"Una notizia che ci lascia increduli è stata appena appresa dalla redazione di Catanzarosport24.it, nell'ospedale di Catania pochi minuti fa si è spento all'età di 47 anni l'ex centrocampista giallorosso Fabrizio Ferrigno, amato dalla tifoseria catanzarese tanto da meritarsi l'appellativo di "Sindaco"".

"Il presidente Floriano Noto, a nome di tutta l'US Catanzaro, esprime profondo cordoglio per la morte di Fabrizio Ferrigno". Ex calciatore tra le altre di Casarano, Benevento, Padova, Giulianova, Catanzaro e Pisa, fu il team manager del Perugia della stagione 2008/2009 - primo anno della gestione Covarelli - per poi intraprendere la carriera di direttore sportivo con Messina e Paganese.

Fabrizio Ferrigno
Il mondo del calcio piange la scomparsa dell’ex calciatore

Prima che da dirigente, Ferrigno aveva avuto una buona carriera da calciatore tra serie C e serie B, con due promozioni in cadetteria, a Catanzaro nel 2004 e a Pisa nel 2007.

A Catanzaro era stato ribattezzato come 'il sindaco' per via del suo carattere determinato, del suo carisma e la sua classe che da sempre lo avevano contraddistinto sia in campo, su quella fascia sinistra, che fuori. Stroncato da un male che negli ultimi mesi lo aveva colpito.

Altre Notizie