Venerdì, 22 Gennaio, 2021

Supercoppa, la finale sarà Milano-Virtus

Basket: Supercoppa Italiana all’Olimpia Milano, battuta la Virtus Bologna in finale - Sportmediaset Gigi Datome conquista con Milano la Supercoppa: 75-68 sulla Virtus Bologna
Cacciopini Corbiniano | 22 Settembre, 2020, 20:10

È cominciata ufficialmente la Final Four della Supercoppa 2020 che, quest'anno, si svolgerà alla Segafredo Arena di Bologna.

Inoltre un'altra grande chiave del match è stata quella delle palle perse: l'Olimpia Milano ne ha perse solamente 9, mentre la squadra di coach Walter De Raffaele ha finito la partita con ben 18 palle perse, esattamente il doppio.

È l'Olimpia Milano a festeggiare il primo importante successo della stagione di pallacanestro 2020/2021.

Il primo possesso del match è della Reyer Venezia che cerca subito di cogliere impreparata la difesa meneghina in mezzo all'area prima con Mitchell Watt e poi con Valerio Mazzola.

Il secondo quarto vede protagonista ancora l'Olimpia Milano. Nell'ultimo atto giocato alla Segafredo Arena di Bologna, nonostante l'infortunio di Micov (out per un problema al gomito), l'Armani si è costruita la vittoria finale grazie ad un ottimo primo tempo e alla buona prova di Datome, Punter e Rodriguez: decisivi nel finale di gara, dopo un terzo periodo nel quale le Scarpette Rosse non hanno brillato. Nella ripresa senza stare troppo alla luce dei riflettori, la Reyer riesce a rosicchiare punti arrivando ad un inaspettato -9 per quello che era stato l'andamento della prima metà della sfida (54-45). Daye e compagni, infatti, partono con un 4-0 significativo che consente all'Umana di tornare a meno sette. Il match è terminato col punteggio di 76-67 e Watt, con i suoi 13 punti, non è bastato a Venezia per mettere in difficoltà Datome e compagni. E' stata una partita di grande sacrificio contro una grande squadra, così come una grande suqadra è Venezia che abbiamo battuto in semifinale e resta la squadra che ha vinto due degli ultimi tre scudetti.

Altre Notizie