Domenica, 20 Settembre, 2020

Corsera titola: "Milan, Milenkovic costa troppo. Pezzella obiettivo rossonero"

Milik ha accettato la Roma Dzeko verso la Juve che strizza l'occhio anche a Suarez Calciomercato, svolta Milan | Super sconto per il big della Serie A
Cacciopini Corbiniano | 14 Settembre, 2020, 19:07

Le richieste di Pioli sono chiare: al Milan serve urgentemente un difensore centrale di livello. Ma ora la Fiorentina, consapevole di non avere acquirenti disposti a tanto, starebbe abbassando le pretese.

La compagine allenata da Stefano Pioli ha già ottenuto calciatori importanti come Sandro Tonali e il rinnovo di Zlatan Ibrahimovic, ma a quanto pare la finestra di mercato è ancora apertissima e c'è spazio per provare a portare un altro nome grosso.

Un progetto, quello della linea verde, che è fisso nella gestione del calciomercato del Milan.

Potrebbero "bastare" 40 milioni di euro per Chiesa e 25 per Milenkovic, anche se difficilmente il Milan potrà imbastire operazione di questo calibro a titolo definitivo. La dirigenza milanista ha iniziato da tempo la sua ricerca e il primo obiettivo in assoluto è Nikola Milenkovic della Fiorentina. Per questo, soprattutto insieme all'agente del serbo Fali Ramadani, sta cercando di studiare delle alternative.

La Fiorentina, dunque, tiene duro sul fronte Milenkovic, ma apre alla cessione di Federico Chiesa, il quale non sembra intenzionato a rinnovare il suo contratto in scadenza nel 2022 (proprio come il compagno di squadra). La trattativa comunque è molto difficile ed il Milan potrebbe intant puntare un solo giocatore tra i due, con il ruolo di difensore centrale sicuramente più urgente da coprire.

Altre Notizie