Domenica, 20 Settembre, 2020

Motorola Razr 5G il dispositivo a conchiglia è ufficiale

931889 jpeg Motorola presenta il nuovo Razr 5G, resiste fino a 200.000 piegature
Acerboni Ferdinando | 13 Settembre, 2020, 21:12

Gli succede il nuovo Motorola Razr 5G, anch'esso dispositivo con display pieghevole, questa volta arricchito dalla connettività 5G.

Motorola Razr 5G rappresenta la seconda generazione dello smartphone pieghevole, stesso concept con due schermi (uno esterno e uno interno) ma dotazione hardware più potente. Troviamo un display esterno da 2.7 pollici gOLED con risoluzione da 800 x 600 pixel. Troviamo anche una nuova interfaccia Quick View che permette di sfruttare le funzioni come turn-by-turn di Maps ed altre cose legate alle notifiche.

Il Motorola Razr 5G è infine equipaggiato con una batteria da 2.800 mAh, con supporto per la ricarica rapida TurboPower da 15 W. Con una singola carica, il telefono può durare fino a 24 ore.

Il piccolo display Quick view può essere infatti personalizzato con il tema che preferisce e selezionare l'applicazione che sarà no visibili nel menù del display esterno. La fusione e l'utilizzo di vetro 3D e alluminio della serie 7000 conferisce al telefono un aspetto premium e accattivante, esaltato da tre differenti colorazioni: Polished Graphite, Liquid Mercury e Blush Gold. Il display si integra in modo ancora più armonioso con l'esclusivo design a cerniera: grazie alla chiusura zero-gap, il dispositivo si piega su sé stesso in maniera perfetta e senza spazi, proteggendo il pannello interno e mantenendo Razr 5G ultracompatto (169.2 x 72.6 x 7.9 mm, 192 grammi).

Motorola ha messo alla prova il sistema di chiusura con rigorosi test interni, cadute, sbalzi di temperatura e altro ancora per garantirne durata e affidabilità.

Motorola presenta il nuovo Razr 5G, resiste fino a 200.000 piegature

Parliamo di Motorola Razr 5G partendo proprio da questo. Il display esterno offre adesso nuovi strumenti e funzionalità che semplificano e migliorano l'interazione con lo smartphone.

Sia da aperto che da chiuso, razr 5G è dotato di un comparto fotografico di grande impatto in un corpo di piccole dimensioni. La stabilizzazione ottica compensa e stabilizza immagini e video mossi così da rendere nitido ogni dettaglio delle riprese.

"La fotocamera principale da 48 MP ti permette di scattare foto brillanti e straordinariamente nitide, è considerata anche come la fotocamera selfie più avanzata del pianeta con uno smartphone pieghevole in posizione di chiusura, permettendoti di scattare i selfie migliori possibili su qualsiasi dispositivo", spiegano gli sviluppatori sulla pagina ufficiale dedicata al nuovo top di gamma dell'azienda. In alternativa è possibile utilizzare la fotocamera interna da 20 MP.

Con My UX, Razr 5G (2020) offre un'esperienza costruita su misura di utente. My UX include tutte le Moto Experience che i consumatori apprezzano da tempo e permette di ascoltare musica, guardare video e giocare con impostazioni personalizzate e controlli avanzati.

In conclusione, lo smartphone dell'azienda alata potrà essere acquistato sul territorio italiano da metà di settembre, salvo cambiamenti dell'ultimo minuto, al costo complessivo di 1.599,99 euro.

Altre Notizie