Sabato, 05 Dicembre, 2020

WhatsApp: degli strani messaggi sono in grado di bloccare l’app

WhatsApp WhatsApp
Acerboni Ferdinando | 13 Settembre, 2020, 19:51

A dare l'allarme su questi particolari messaggi, i colleghi di WABetaInfo che li hanno definiti "scary messages".

Il filo conduttore tra questi messaggi è l'uso di caratteri insoliti, spesso da alfabeti non latini.

Intanto c'è un altro messaggio in cui qualche volta si va a in battere e causa notevoli problemi dei punti ci riferiamo a quei messaggi molto lunghi contenenti diversi caratteri speciali, la cui combinazione a volte mette in difficoltà l'applicazione di messaggistica più utilizzata al mondo. Non prendetelo però come un invito a non aprire messaggi dall'aspetto divertente. Potreste anche imbattervi in una semplice vcard che può causare arresti anomali, ovvero ciò che WhatsApp chiama "schede di contatto virtuali".

Cosa fare se si ricevono questi messaggi?

Se doveste ricevere uno di questi messaggi dall'aspetto sospetto, esiste un modo potenziale per eliminarlo in sicurezza.

Se ne parlava dal 2018, era stata rifiutata e archiviata, ma ora è tornata grazie a una nuova versione che è stata al momento approvata, anche se attende ancora di essere smussata per arrivare definitivamente sull'app. L'app si sforza di interpretare questi contenuti fino a bloccarsi e richiedere il riavvio, ma i messaggi restano nella banca dati di WhatsApp che si blocca nuovamente ogni volta che viene riaperta; in alcuni casi la soluzione al problema è disinstallare l'app, con il rischio di perdere le conversazioni successive all'ultimo backup salvato. Accedendo a WhatsApp Web da un computer potrete bloccare l'utente che ha inviato il messaggio, quindi impostare la vostra privacy su "I miei contatti" o "I miei contatti tranne." e infine cancellare il messaggio. L'unica cosa che gli utenti possono fare è essere vigili, mantenere le loro app aggiornate quando sono disponibili aggiornamenti e sperare che gli sviluppatori alla fine trovino un modo per rimuovere queste vulnerabilità per sempre.

Altre Notizie