Martedì, 27 Ottobre, 2020

Matteo Salvini, insulti, fischi e lanci di pomodori: l’intervento dura 5 minuti

Gragnano - Salvini contestato anche nella città della pasta Salvini in Campania,”Scemo, scemo” e lanci di pomodori: la dura contestazione al leader della Lega
Deangelis Cassiopea | 13 Settembre, 2020, 15:19

A margine della manifestazione, la segreteria regionale della Lega in Campania ha diffuso una nota sull'intervento di Salvini: "Oltre 4mila persone, di venerdì pomeriggio, in una piazza Matteotti come non la si vedeva da tempo, ricca di entusiasmo e di aspettative". In programma ci sono già diversi incontri e dibattiti e anche un grande corteo per la mattina del 3 ottobre. Lo dice il leader della Lega, Matteo Salvini, che sta tenendo un comizio a Matera, a sostegno del candidato sindaco del centrodestra, Rocco Luigi Sassone.

Rivolgo un appello accorato al ministro Azzolina: nessuno deve restare solo. "L'amore vince sempre" ha dichiarato il leader della Lega. E ancora: "Ai vostri insulti rispondo coi bacioni. mia figlia che ha 6 anni ha un cervello più evoluto". Per Centinaio i tanti no non creeranno " nessun imbarazzo a Matteo" e non "ci sarà nessun problema neanche per la tenuta della coalizione di centrodestra" perchè "gli italiani considerano il referendum marginale rispetto alla vita politica del nostro Paese: è una cosa che interessa solo alcuni dirigenti del Movimento cinque stelle, visto che tanti parlamentari 5S in sede separata confidano che voteranno no". Il leader del Carroccione, ad ora di pranzo ha fatto visita al pastificio "Antiche Tradizioni" ma non mancano i dissensi anche qui.

Altre Notizie