Martedì, 27 Ottobre, 2020

TikTok, suicidio diventa virale: la caccia al video

Video suicidio in diretta Tik Tok Video suicidio in diretta Tik Tok
Evangelisti Maggiorino | 10 Settembre, 2020, 17:25

E ancora "TikTok, muore a 15 anni dopo aver partecipato alla Benadryl Challenge" (Corriere.it, 6 settembre 2020). Cosa che però non si è verificata con TikTok dove invece il video ha preso piede diventando virale. In poche ore le condivisioni si sono moltiplicate a dismisura, anche grazie al modo in cui funziona l'algoritmo di TikTok.

"I nostri sistemi - si legge in un comunicato di Bytedance - hanno individuato ed eliminato queste clip, che violano le nostre politiche contro i contenuti che mostrano, incitano e glorificano il suicidio". E sono soprattutto i ragazzini a riceverlo, dato che sono i maggiori fruitori del social. Come responsabile Trust and Safety in Europa il mio lavoro, e quello del mio team, è promuovere un'esperienza sicura e positiva per far sì che tutti - dagli artisti emergenti ai nonni che amano ballare - possano sentirsi liberi di esprimere la propria creatività. L'annuncio, a firma Cormac Keenan Head of Trust and Safety EMEA TikTok, è disponibile nella newsroom TikTok al link https://newsroom.tiktok.com/it-it/tiktok-aderisce-al-codice-di-condotta-contro-lincitamento-allodio-online.

Per questo TikTok aderisce al Codice di Condotta della Commissione Europea contro l'incitamento all'odio online. "Apprezziamo la collaborazione dei membri della community che hanno segnalato i contenuti e intimato agli altri utenti di non condividere il video in rispetto della persona e della sua famiglia", chiosa TikTok. La piattaforma adotta una politica di tolleranza zero contro i gruppi d'odio organizzati e le persone a essi associate.

Insomma, è tutto molto chiaro: l'obiettivo finale è eliminare l'odio da TikTok.

Altre Notizie