Domenica, 20 Settembre, 2020

La nuova Milano-Sanremo esalta il fenomeno Van Aert

Milano-Sanremo 2020 il belga Wout Van Aert vince la Classicissima Home Top Battuto in volata Julian Alanphilippe vincitore della scorsa edizione Milano-Sanremo 2020 il belga Wout Van Aert vince la Classicissima Home Top Battuto in volata Julian Alanphilippe vincitore della scorsa edizione
Cacciopini Corbiniano | 11 Agosto, 2020, 21:36

Dopo il successo alla Milano-Sanremo 2020 e le prime dichiarazioni a caldo dopo l'arrivo, il belga è andato poi in conferenza stampa per rispondere alle domande dei cronisti affrontando vari argomenti.

Il belga ha preceduto e battuto in volata il francese Julian Alaphilippe, vincitore della competizione nel 2019. A Vincenzo è mancata l'esplosività necessaria per rispondere all'azione di Alaphilippe e Van Aert, che sono volati via a giocarsi la vittoria.

Wout Van Aert (Jumbo-Visma) nell'anno del Covid non solo ha ritrovato la forma dopo l'incidente dello scorso anno, ma ha anche lanciato definitivamente la propria carriera su strada.

Si arriva ai piedi della Cipressa con gruppo compatto e velocità che sale progressivamente. "In salita me la cavo e sono bravo a cronometro, probabilmente posso vincere tante corse diverse, tranne un grande giro". Toni più dimessi per Alaphilippe: "Sono molto deluso, ma ho dato tutto". L'ultimo decennio ha visto la pista protagonista, con inseguitori che hanno preso addirittura la maglia gialla, da Wiggins a Geraint Thomas, adesso va di moda quello fuoristrada.

Da segnalare l'ottima corsa della Trek Segafredo che è stata la squadra che più di tutte ha tentato di inventare qualcosa: prima con Mosca e Ciccone sulla Cipressa, poi con Brambilla e Nibali sul Poggio. Da quel momento non sono riuscito a tenere bene il manubrio. "Questo secondo posto è comunque un buon segnale - ha spiegato - in vista del "Lombardia" e del successivo Tour de France".

Altre Notizie