Lunedi, 26 Ottobre, 2020

BARONIO, Pirlo senza patentino: è lui tecnico per ora

Andrea Pirlo Andrea Pirlo
Cacciopini Corbiniano | 10 Agosto, 2020, 09:41

"Paolo Tomaselli spiega: "(.) Se nessuno è davvero incedibile, cambiarne "sette-otto" (De Sciglio, Danilo, Rugani, Khedira, Matuidi, Bernardeschi, Higuain, Douglas Costa è una lista credibile) sarà molto dura per la Juve, considerati i tempi stretti, la scarsa capacità di spesa e anche la svalutazione di eventuali pedine di scambio, come Bernardeschi o Costa.

Massimo Marianella, dagli studi di Sky Sport, ha parlato della scelta di Andrea Pirlo come tecnico della Juventus. Incassati i no dei vari Inzaghi (veto di Lotito), Zidane, Pochettino, il club ha virato su questa scelta più che coraggiosa, con l'ex centrocampista che solo qualche giorno fa era stato annunciato come nuovo tecnico dell'Under 23. Il motivo? Lo ha spiegato "Calcio e Finanza" facendo riferimento al patentino di allenatore Uefa A di cui l'ex campione del mondo non è ancora in possesso. Nei suoi quattro anni alla guida del centrocampo della Juventus, Pirlo ha vinto altrettanti scudetti, una Coppa Italia e due Supercoppe. L'eliminazione agli ottavi di Champions, contro il Lione, è stato il punto di non ritorno, però la decisione di cacciarlo non è figlia di quella beffarda vittoria: da tempo i dirigenti bianconeri stavano valutando l'ipotesi di cambiare allenatore e così gli ultimi giorni sono stati un lungo e freddo addio. Andrea Pirlo ieri ha vissuto il suo primo vertice di mercato a casa Agnelli ed è "contento e orgoglioso di ricevere tanta stima e fiducia". Predestinato, lo si legge dappertutto: ma perché?

Altre Notizie