Sabato, 24 Ottobre, 2020

Balletto in scuola Taranto, procedimento contro ufficiale Marina

Balletto Marina Taranto ApprofondimentiCronacaLa Marina e il balletto della vergogna. Così la caserma diventa un villaggio vacanze Di Vittoria Fiore- 7 Agosto 2020710
Deangelis Cassiopea | 09 Agosto, 2020, 21:01

La Marina Militare infatti - secondo quanto riporta Adnkronos - sta facendo le opportune verifiche per accertare la veridicità o meno del video. Nella loro solita divisa bianca, li si vede scatenarsi dopo la cerimonia dell'alzabandiera. L'effetto finale è divertente, ma il clamore suscitato dal filmato è immediato e alla Marina la cosa non è piaciuta. "Speriamo i superiori prendano seri provvedimenti disciplinari nei suoi confronti" è uno dei tanti commenti sui social. Il legale che l'assiste, l'avvocato Giorgio Carta, un esperto di questioni militari, sottolinea il particolare contesto in cui è avvenuto il ballo incriminato, "al termine di un giuramento di volontari che, causa Covid, si era dovuto eccezionalmente svolgere a porte chiuse, senza la consueta partecipazione di parenti e amici". Il brano, spensierato e ballabile, poi è diventato l'esempio perfetto di come in un attimo si possa trovare una platea mondiale che, anche se non comprende nulla di ciò che viene detto, si adegua al ritmo e costruisce coreografie.

"Al momento sono false le voci relative ad un procedimento disciplinare e quelle di un trasferimento dell'ufficiale", ha comunicato l'ufficio stampa della Marina Militare a Fanpage. "Per me la vergogna è tutt'altra cosa".

Nello specifico, la Tenente di Vascello, in qualità di Comandante, "promuoveva e partecipava ad un evento deplorevole nei modi e nella forma - si legge nel documento datato 6 agosto scorso - violando le consegne assegnate ed impiegando in maniera impropria le armi assegnate al proprio reparto". Al centro di questa storia c'è una tenente di vascello della provincia di Pescara, considerata la coreografa di quel balletto messo in scena sulle note del tormentone estivo Jerusalema, motivetto che spopola su TikTok ma non ha evidentemente fatto breccia nel cuore delle alte sfere della Marina militare.

Altre Notizie