Martedì, 24 Novembre, 2020

Bonaccini annuncia: "Ecco la mia proposta per riaprire gli stadi al pubblico"

Anche Bonaccini per gli stadi aperti Anche Bonaccini per gli stadi aperti"Pubblico in proporzione alla capienza
Cacciopini Corbiniano | 09 Agosto, 2020, 18:55

La Regione, con un'Ordinanza firmata dal presidente Stefano Bonaccini, vara nuove linee guida per la partecipazione del pubblico agli eventi sportivi all'interno di impianti dedicati. Se puoi andare in un ristorante e restare per due ore si fa fatica a spiegare perché non lo puoi fare in uno stadio.

Per quanto riguarda gli eventi sportivi, la presenza di spettatori può essere consentita esclusivamente nei settori degli impianti sportivi nei quali sia possibile assicurare la permanenza presso la postazione seduta assegnata, nel rispetto del distanziamento interpersonale, sia frontalmente che lateralmente, di almeno un metro e, per gli ambienti al chiuso, con obbligo di utilizzo della mascherina a protezione delle vie respiratorie. Per evitare assembramenti anche nelle immediate vicinanze dell'impianto, gli organizzatori dovranno "garantire la suddivisione del numero totale di spettatori in blocchi la cui consistenza numerica non sia superiore al numero massimo previsto nelle condizioni ordinarie". Poi c'è il capitolo deroghe, dove le Società sportive (che utilizzano Stadi e Palazzetti a maggiore capienza) dovranno presentare piani dettagliati per utilizzare gli impianti (Dall'Ara, PalaFiera, Unipol Arena solo per citare gli esempi più conosciuti), dove dovranno essere regolamentati l'organizzazione e il presidio degli spazi e delle sedute, delle uscite e delle entrate, valorizzando al massimo tutte le misure adottate per la sicurezza e salvaguardia della salute pubblica. La mascherina va indossata per tutta la durata dell'evento se si svolge al chiuso, mentre all'aperto fino al raggiungimento del proprio posto e ogni qualvolta ci si muova. "A seconda del distanziamento che teniamo si capirà se a scuola potrà essere portata la totalità dei bambini o magari metà di essi", ha detto dichiara Bonaccini ieri a La7.

Altre Notizie