Mercoledì, 20 Gennaio, 2021

Tennis, Rafael Nadal rinuncia agli Us Open 2020: "Calendario assurdo"

Rafael Nadal classe 1986 e n.2 del mondo Rafael Nadal classe 1986 e n.2 del mondo
Cacciopini Corbiniano | 08 Agosto, 2020, 11:35

Agli US Open 2020 in programma dal 31 agosto al 13 settembre (dopo lo stravolgimento dei calendari per l'emergenza Coronavirus) non ci sarà Rafael Nadal, ovvero il campione in carica. L'ufficialità arriva dall'organizzazione americana, la quale ha pubblicato l'entry list sui propri canali. Una decisione sorprendente e sofferta quella del classe 1986 spagnolo, attuale numero 2 della classifica Atp che dunque non potrà difendere il titolo conquistato nella scorsa stagione (il quarto in carriera). Altro forfait è quello di Gael Monfils.

Mentre per quanto riguarda l'Italia sono 9 i tennisti azzurri presenti: Matteo Berrettini, Lorenzo Sonego, Jannik Sinner, Gianluca Mager, Stefano Travaglia, Andreas Seppi, Salvatore Caruso, Marco Cecchinato e Paolo Lorenzi. "Dopo molte considerazioni, ho deciso di non giocare quest'anno gli Us Open - ha dichiarato sui social - La situazione mondiale è davvero complicata, i casi di Covid-19 stanno aumentando e sembra che non abbiamo il controllo".

Nadal assicura che non ha preso questa decisione alla leggera. "È una decisione che non volevo prendere, ma sto seguendo il mio cuore". Tutto il mio rispetto all'USTA, agli organizzatori degli US Open e all'ATP per aver cercato di mettere insieme l'evento per i giocatori e i fan di tutto il mondo attraverso la TV.

Altre Notizie